Note di rilascio del plug-in Android Gradle 8.4

Il repository JCenter è diventato di sola lettura il 31 marzo 2021. Per maggiori informazioni, consulta Aggiornamento del servizio JCenter.

Il sistema di compilazione di Android Studio si basa su Gradle, mentre il plug-in Android per Gradle aggiunge diverse funzionalità specifiche per la creazione di app per Android. Sebbene il plug-in Android per Gradle (AGP) venga generalmente aggiornato in fase di blocco con Android Studio, il plug-in (e il resto del sistema Gradle) possono essere eseguiti indipendentemente da Android Studio e possono essere aggiornati separatamente.

In questa pagina viene spiegato come mantenere aggiornati gli strumenti Gradle e cosa c'è negli ultimi aggiornamenti. Per le note di rilascio delle versioni precedenti del plug-in Android Gradle, consulta le note di rilascio passate.

Per sapere cosa è stato risolto in questa versione del plug-in Android Gradle, consulta i problemi chiusi.

Per un riepilogo generale delle prossime modifiche che provocano un errore nel plug-in Android per Gradle, consulta la roadmap del plug-in Android per Gradle.

Per maggiori dettagli su come configurare le build Android con Gradle, consulta le seguenti pagine:

Per maggiori informazioni sul sistema di compilazione di Gradle, consulta la guida dell'utente di Gradle.

Aggiorna il plug-in Android per Gradle

Quando aggiorni Android Studio, potresti ricevere una richiesta che ti chiede di aggiornare automaticamente il plug-in Android per Gradle all'ultima versione disponibile. Puoi scegliere di accettare l'aggiornamento o specificare manualmente una versione in base ai requisiti di build del progetto.

Puoi specificare la versione del plug-in nel menu File > Struttura del progetto > Progetto in Android Studio o nel file build.gradle.kts di primo livello. La versione del plug-in si applica a tutti i moduli integrati nel progetto Android Studio. L'esempio seguente imposta il plug-in sulla versione 8.4.0 dal file build.gradle.kts:

Kotlin

plugins {
    id("com.android.application") version "8.4.0" apply false
    id("com.android.library") version "8.4.0" apply false
    id("org.jetbrains.kotlin.android") version "1.9.23" apply false
}

Alla moda

plugins {
    id 'com.android.application' version '8.4.0' apply false
    id 'com.android.library' version '8.4.0' apply false
    id 'org.jetbrains.kotlin.android' version '1.9.23' apply false
}

Attenzione: non devi utilizzare dipendenze dinamiche nei numeri di versione, ad esempio 'com.android.tools.build:gradle:8.4.+'. L'uso di questa funzionalità può causare aggiornamenti di versione imprevisti e difficoltà a risolvere le differenze di versione.

Se la versione del plug-in specificata non è stata scaricata, Gradle la scarica la prossima volta che crei il tuo progetto oppure fai clic su File > Sincronizza progetto con i file Gradle dalla barra dei menu di Android Studio.

Aggiorna Gradle

Quando aggiorni Android Studio, potresti ricevere una richiesta che ti chiede di aggiornare anche Gradle all'ultima versione disponibile. Puoi scegliere di accettare l'aggiornamento o specificare manualmente una versione in base ai requisiti di build del progetto.

Nella tabella seguente viene elencata la versione di Gradle richiesta per ogni versione del plug-in Android per Gradle. Per ottenere le migliori prestazioni, dovresti utilizzare la versione più recente possibile sia di Gradle che del plug-in.

Versione plug-inVersione Gradle minima richiesta
8.48,6
8.38.4
8.28.2
8.1con Android 8.0
con Android 8.0con Android 8.0
7,47,5

Versioni precedenti

Versione plug-inVersione Gradle richiesta
7,37,4
7,27.3.3
7.17,2
7,07,0
4.2.0 e versioni successive6.7.1
4.1.0 e versioni successivePiù di 6,5
4.0.0 e versioni successive6.1.1 e versioni successive
3.6.0 - 3.6.45.6.4 e versioni successive
3.5.0 - 3.5.45.4.1 e versioni successive
3.4.0 - 3.4.35.1.1 e versioni successive
3.3.0 - 3.3.34.10.1 e versioni successive
3.2.0 - 3.2.14,6 e versioni successive
3.1.0 e versioni successive4,4 e versioni successive
3.0.0 e versioni successive4,1 e versioni successive
2.3.0 e versioni successive3,3 e versioni successive
2.1.3 - 2.2.32.14.1 - 3.5
2.0.0 - 2.1.22,10-2,13
1.5.02.2.1 - 2.13
1.2.0 - 1.3.12.2.1 - 2.9
1.0.0 - 1.1.32.2.1 - 2.3

Puoi specificare la versione di Gradle nel menu File > Struttura del progetto > Progetto in Android Studio oppure puoi aggiornare la versione di Gradle utilizzando la riga di comando. Il modo migliore è utilizzare lo strumento a riga di comando Gradle Wrapper, che aggiorna gli script gradlew. Nell'esempio seguente, la versione Gradle è impostata su 8.4 utilizzando il wrapper Gradle. Tieni presente che devi eseguire questo comando due volte per eseguire l'upgrade sia di Gradle che del wrapper Gradle stesso (per maggiori informazioni, consulta Upgrade del wrapper Gradle).

gradle wrapper --gradle-version 8.4

Tuttavia, in alcuni casi questa operazione potrebbe non riuscire, ad esempio se hai appena aggiornato AGP e non è più conforme con l'attuale versione di Gradle. In questo caso, devi modificare il riferimento alla distribuzione Gradle nel file gradle/wrapper/gradle-wrapper.properties. L'esempio seguente imposta la versione Gradle su 8.4 nel file gradle-wrapper.properties.

...
distributionUrl = https\://services.gradle.org/distributions/gradle-8.4-bin.zip
...

Compatibilità del plug-in Android per Gradle e di Android Studio

Il sistema di compilazione di Android Studio si basa su Gradle, mentre il plug-in Android Gradle (AGP) aggiunge diverse funzionalità specifiche per la creazione di app per Android. La tabella riportata di seguito elenca quale versione di AGP è richiesta per ogni versione di Android Studio.

Versione di Android Studio Versione AGP richiesta
Koala | 2024.1.1 3,2-8,5
Medusa | 2023.3.1 3,2-8,4
Iguana | 2023.2.1 3,2-8,3
Riccio | 2023.1.1 3,2-8,2
Giraffa | 2022.3.1 3,2-8,1
Fenicottero | 2022.2.1 3,2-8,0

Versioni precedenti

Versione di Android Studio Versione AGP richiesta
Anguilla elettrica | 2022.1.1 3,2-7,4
Delfino | 2021.3.1 3,2-7,3
Tamia striato | 2021.2.1 3,2-7,2
Bumblebee | 2021.1.1 3,2-7,1
Volpe artica | 2020.3.1 3,1-7,0

Per informazioni sulle novità del plug-in Android per Gradle, consulta le note di rilascio del plug-in Android per Gradle.

Versioni minime degli strumenti per il livello API Android

Esistono versioni minime di Android Studio e AGP che supportano un livello API specifico. L'utilizzo di versioni precedenti di Android Studio o AGP rispetto a quanto richiesto dai targetSdk o compileSdk del progetto potrebbe causare problemi imprevisti. Per lavorare a progetti che hanno come target versioni di anteprima del sistema operativo Android, ti consigliamo di utilizzare l'ultima versione di anteprima di Android Studio e AGP. Puoi installare versioni di anteprima di Android Studio insieme a una versione stabile.

Le versioni minime di Android Studio e AGP sono le seguenti:

Livello API Versione minima di Android Studio Versione AGP minima
Anteprima VanillaIceCream Medusa | 2023.3.1 8.4
34 Riccio | 2023.1.1 8.1.1
33 Fenicottero | 2022.2.1 7,2

Modifiche al controllo delle versioni (novembre 2020)

Stiamo aggiornando la numerazione delle versioni per il plug-in Android Gradle (AGP) in modo che corrisponda meglio allo strumento di creazione Gradle sottostante.

Ecco le modifiche più importanti:

  • AGP ora utilizzerà il controllo delle versioni semantico e le modifiche che provocano un errore verranno applicate alle release principali.

  • Ogni anno verrà rilasciata una versione principale di AGP, in linea con la release principale di Gradle.

  • La release successiva ad AGP 4.2 sarà la versione 7.0 e richiederà un upgrade a Gradle versione 7.x. Ogni versione principale di AGP richiederà un upgrade importante nello strumento Gradle sottostante.

  • Le API verranno deprecate con circa un anno di anticipo e contemporaneamente sarà resa disponibile la funzionalità di sostituzione. Le API deprecate verranno rimosse circa un anno dopo, durante il successivo aggiornamento principale.

Compatibilità

Il livello API massimo supportato dal plug-in Android Gradle 8.3 è il livello API 34. Ecco altre informazioni sulla compatibilità:

Versione minima Versione predefinita Notes
Gradle 8,6 8,6 Per scoprire di più, consulta la sezione sull'aggiornamento di Gradle.
Strumenti di creazione SDK 34,0,0 34,0,0 Installa o configura gli strumenti di creazione dell'SDK.
ND N/A 26.1.10909125 Installa o configura una versione diversa dell'NDK.
JDK 17 17 Per scoprire di più, consulta la sezione sull'impostazione della versione JDK.

Di seguito sono riportate le nuove funzionalità del plug-in Android Gradle 8.4.

Release patch

Di seguito è riportato un elenco delle release delle patch in Android Studio Jellyfish e plug-in Android Gradle 8.4.

Android Studio Jellyfish | Patch 2 2023.3.1 e AGP 8.4.2 (giugno 2024)

Importante aggiornamento per la sicurezza:una vulnerabilità di sicurezza nel plug-in GitHub disponibile in Android Studio Iguana | 2023.2.1 e versioni successive potrebbe esporre i token di accesso a parti non autorizzate.

Soluzione: Jetbrains ha risolto il problema nei prodotti della piattaforma IntelliJ e la correzione è ora disponibile in Android Studio Jellyfish | Patch 2 2023.3.1 (20/3/2023).

Se disponi già di una build di Android Studio sul canale stabile, puoi ricevere l'aggiornamento facendo clic su Guida > Cerca aggiornamenti (oppure su Android Studio > Verifica la disponibilità di aggiornamenti su macOS). In caso contrario, scarica l'ultima build stabile.

Inoltre, se hai utilizzato attivamente la funzionalità di richiesta di pull di GitHub nell'IDE, ti consigliamo vivamente di revocare qualsiasi token GitHub utilizzato dal plug-in. Dato che il plug-in può utilizzare l'integrazione OAuth o i token di accesso personale (PAT), controllali entrambi e revocali, se necessario:

  • Per revocare l'accesso per l'integrazione OAuth, vai ad Applicazioni > App OAuth autorizzate e revoca l'accesso per il token di integrazione dell'IDE JetBrains.
  • Per revocare l'accesso per i PAT, vai a Token di accesso personali ed elimina il token emesso per il plug-in GitHub. Il nome predefinito del token è plug-in di integrazione GitHub di IntelliJ IDEA, ma potresti utilizzare un nome personalizzato.

Dopo aver revocato l'accesso per i token, devi configurare di nuovo il plug-in per far funzionare di nuovo tutte le funzionalità del plug-in, incluse le operazioni Git.

Ci scusiamo per l'inconveniente e esortiamo tutti gli utenti a eseguire subito l'aggiornamento per salvaguardare i propri codici e dati.

Questo aggiornamento minore include anche queste correzioni di bug.

Android Studio Jellyfish | Patch 1 2023.3.1 e AGP 8.4.1 (maggio 2024)

Questo aggiornamento minore include queste correzioni di bug.

I corsi in biblioteca sono ridotti

A partire dal plug-in Android Gradle 8.4, se un progetto della libreria Android viene minimizzato, verranno pubblicate classi di programma ridotte per la pubblicazione tra progetti. Ciò significa che se un'app dipende dalla versione ridotta dei sottoprogetti della libreria Android, l'APK includerà classi della libreria Android ridotte. Potresti dover modificare le regole di conservazione della libreria nel caso in cui nell'APK manchino classi.

Se stai creando e pubblicando un AAR, i jar locali da cui dipende la tua libreria verranno inclusi non ridotti nel file AAR, il che significa che lo shrinker di codice non verrà eseguito.

Per ripristinare il comportamento precedente, imposta android.disableMinifyLocalDependenciesForLibraries nel file gradle.properties e segnala un bug. Le versioni future di AGP rimuovono questo flag.