Frammento

Segmenta la tua app in più schermate indipendenti ospitate all'interno di un'attività.
Aggiornamento più recente Release stabile Candidato per la release Versione beta Release alpha
7 febbraio 2024 1.6.2 - - 1.7.0-alpha10

Dichiarazione delle dipendenze

Per aggiungere una dipendenza a Fragment, devi aggiungere il Repository Maven di Google al tuo progetto. Per ulteriori informazioni, consulta il Repository Maven di Google.

Aggiungi le dipendenze per gli artefatti necessari nel file build.gradle per l'app o il modulo:

trendy

dependencies {
    def fragment_version = "1.6.2"

    // Java language implementation
    implementation "androidx.fragment:fragment:$fragment_version"
    // Kotlin
    implementation "androidx.fragment:fragment-ktx:$fragment_version"
    // Testing Fragments in Isolation
    debugImplementation "androidx.fragment:fragment-testing:$fragment_version"
}

Kotlin

dependencies {
    val fragment_version = "1.6.2"

    // Java language implementation
    implementation("androidx.fragment:fragment:$fragment_version")
    // Kotlin
    implementation("androidx.fragment:fragment-ktx:$fragment_version")
    // Testing Fragments in Isolation
    debugImplementation("androidx.fragment:fragment-testing:$fragment_version")
}

Per ulteriori informazioni sulle dipendenze, vedi Aggiungere dipendenze build.

Feedback

Il tuo feedback ci aiuta a migliorare Jetpack. Facci sapere se rilevi nuovi problemi o hai idee per migliorare la libreria. Dai un'occhiata ai problemi esistenti in questa libreria prima di crearne una nuova. Puoi aggiungere il tuo voto a un problema esistente facendo clic sul pulsante a forma di stella.

Crea un nuovo problema

Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Issue Tracker.

Versione 1.7

Versione 1.7.0-alpha10

7 febbraio 2024

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha10 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha10 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema noto nella precedente release Fragment in cui, utilizzando il supporto della parte posteriore predittiva di Fragment per Animator o la transizione AndroidX, Fragments generava un NullPointerException da handleOnBackProgressed se non è mai stato aggiunto FragmentManager.OnBackStackChangedListener tramite addOnBackStackChangedListener. (I7c835)

Versione 1.7.0-alpha09

24 gennaio 2024

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha09 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha09 contiene questi commit.

Artefatto di composizione del frammento

È stato creato un nuovo artefatto fragment-compose che si concentra sul supporto delle app in fase di passaggio da un'architettura basata su Fragment a un'architettura completamente basata su Compose.

La prima funzionalità disponibile in questo nuovo elemento è un metodo di estensione content su Fragment che cerca di semplificare l'utilizzo di Compose per l'interfaccia utente di un singolo frammento, creando un ComposeView per te e impostando il valore ViewCompositionStrategy corretto. (561cb7, b/258046948)

class ExampleFragment : Fragment() {

    override fun onCreateView(
        inflater: LayoutInflater,
        container: ViewGroup?,
        savedInstanceState: Bundle?
    ) = content {
        // Write your @Composable content here
        val viewModel: ExampleViewModel = viewModel()

        // or extract it into a separate, testable method
        ExampleComposable(viewModel)
    }
}

Nuove funzionalità

  • FragmentManager.OnBackStackChangedListener() ora fornisce onBackStackChangeProgressed() e onBackStackChangeCancelled() per la ricezione, rispettivamente, dello stato di avanzamento predittivo e degli eventi annullati. (214b87)

Problema noto

  • Quando utilizzi il supporto della Indietro predittivo di Fragment per Animator o la transizione ad AndroidX, Fragments genera un NullPointerException da handleOnBackProgressed se non è mai stato aggiunto FragmentManager.OnBackStackChangedListener tramite addOnBackStackChangedListener. L'aggiunta manuale di un listener consente di evitare l'arresto anomalo. Una correzione sarà disponibile nella prossima release di Fragments.

Versione 1.7.0-alpha08

10 gennaio 2024

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha08 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha08 contiene questi commit.

Pulizia

Versione 1.7.0-alpha07

29 novembre 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha07 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha07 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • È stato risolto un problema NullPointerException causato dall'impostazione di una transizione di elementi condivisi e dall'impossibilità di impostare anche una transizione di ingresso/uscita. (I8472b)
  • Da Frammento 1.6.2: quando il frammento di un FragmentContainerView aumenta in modo artificioso, i suoi stati come FragmentManager, Host e ID sono ora accessibili nel callback onInflate. (I1e44c, b/307427423).
  • Da Frammento 1.6.2: quando utilizzi clearBackStack per rimuovere un insieme di frammenti, il ViewModel di qualsiasi frammento nidificato verrà cancellato quando il valore ViewModels del frammento principale verrà cancellato. (I6d83c, b/296173018).

Versione 1.7.0-alpha06

4 ottobre 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha06 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha06 contiene questi commit.

Aggiornamento delle dipendenze

  • I frammenti sono stati aggiornati in modo da dipendere dalla nuova API animateToStart aggiunta durante la transizione 1.5.0-alpha04.

Versione 1.7.0-alpha05

20 settembre 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha05 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha05 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • I frammenti ora forniscono il supporto per la funzionalità Indietro predittivo quando si usano le transizioni Androidx. In questo modo puoi utilizzare il gesto Indietro per passare al frammento precedente con la transizione Androidx personalizzata prima di decidere di eseguire il commit della transazione o di annullarla tramite il gesto completato. Per attivare questa funzionalità devi dipendere dalla release Transizione 1.5.0-alpha03. (Ib49b4, b/285175724).

Problemi noti

  • Al momento si verifica un problema per cui, dopo aver annullato una volta il gesto Indietro con una transizione, la transizione non verrà eseguita nuovamente all'avvio successivo, causando una schermata vuota. La causa potrebbe essere un problema nella Libreria di transizione. (b/300157785). Se riscontri questo problema, segnala il problema relativo a Fragment con un progetto di esempio che lo riproduca. Puoi disattivare la funzionalità Indietro predittiva utilizzando FragmentManager.enabledPredictiveBack(false) nella sezione onCreate() della pagina Attività.

Versione 1.7.0-alpha04

6 settembre 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha04 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha04 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema durante l'annullamento di un gesto Indietro predittivo per cui i frammenti non riportavano lo stato del ciclo di vita corretto. (I7cffe, b/297379023)
  • È stata corretta una regressione in cui era consentito eseguire animazioni con transizioni. (I59f36).
  • Risolto il problema relativo all'utilizzo di Indietro predittivo con frammenti per cui il tentativo di tornare indietro due volte in rapida successione sul secondo e ultimo frammento nello stack posteriore causava un arresto anomalo. (Ifa1a4).

Versione 1.7.0-alpha03

23 agosto 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha03 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha03 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema relativo ai frammenti durante l'utilizzo del pulsante Indietro predittivo, a causa del quale il primo frammento dello stack posteriore del gestore di frammenti veniva ignorato e il completamento dell'attività quando si utilizzava la navigazione indietro con tre pulsanti o il gesto Indietro predittivo. (I0664b, b/295231788).

Versione 1.7.0-alpha02

9 agosto 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha02 viene rilasciato. La versione 1.7.0-alpha02 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Quando usi Fragments con Gesti Indietro predittivi dall'API 34, se usi un sistema di transizione che non supporta la ricerca (Animations, Transitions) o nessuna transizione, ora Fragments attenderà il completamento del gesto prima di eseguire l'azione Indietro. (I8100c)

Versione 1.7.0-alpha01

7 giugno 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.7.0-alpha01 viene rilasciato. Questa versione è sviluppata in un ramo interno.

Nuove funzionalità

  • I frammenti ora forniscono il supporto per la funzionalità in-app predittiva quando utilizzi Animator. In questo modo puoi usare il gesto Indietro per visualizzare il frammento precedente con il tuo Animator personalizzato prima di decidere di eseguire il commit della transazione tramite il gesto completato o di annullarla. Puoi anche disattivare questo nuovo comportamento utilizzando l'esperimento sperimentale enablePredictiveBack() e trasmettendo false.

Versione 1.6

Versione 1.6.2

1° novembre 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.2 viene rilasciato. La versione 1.6.2 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Quando il frammento di FragmentContainerView aumenta in modo artificioso, i suoi stati come FragmentManager, Host e ID sono ora accessibili nel callback onInflate. (I1e44c, b/307427423).
  • Quando utilizzi clearBackStack per rimuovere un insieme di frammenti, tutti i ViewModel di un frammento nidificato verranno cancellati quando i valori ViewModels del frammento principale verranno cancellati. (I6d83c, b/296173018).

Versione 1.6.1

26 luglio 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.1 viene rilasciato. La versione 1.6.1 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto un problema per cui lo stato salvato, archiviato quando l'attività era stata interrotta ma non eliminata, veniva memorizzato erroneamente nella cache anche dopo che l'istanza del frammento era stata riportata allo stato RESUMED. Ciò causerebbe il riutilizzo dello stato memorizzato nella cache se l'istanza del frammento si trovava nello stack posteriore durante l'utilizzo dell'API per più back stack per salvare e ripristinare il frammento. (I71288, b/246289075)

Aggiornamento delle dipendenze

  • Il frammento ora dipende dall'Attività 1.7.2. Questo risolve un problema per cui gli utenti Kotlin non potevano estendere ComponentDialog senza una dipendenza esplicita da Activity. (b/287509323)

Versione 1.6.0

7 giugno 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0 viene rilasciato. La versione 1.6.0 contiene questi commit.

Modifiche importanti dalla versione 1.5.0

  • Lo stato salvato di Fragment è stato interamente suddiviso tra lo stato della libreria privata (classi Parcelable personalizzate) e lo stato fornito dallo sviluppatore, che ora è sempre archiviato in un file Bundle che consente di determinare esattamente da dove ha origine lo stato di un frammento.
  • L'interfaccia di FragmentManager.OnBackStackChangedListener è stata ampliata con due ulteriori callback di onBackStackChangeStarted e onBackStackChangeCommitted che vengono chiamati rispettivamente con ogni Fragment prima di essere aggiunti/rimossi dallo stack di frammenti e subito dopo il commit della transazione.
  • FragmentStrictMode ha aggiunto un nuovo WrongNestedHierarchyViolation che rileva quando un frammento secondario è nidificato all'interno della gerarchia View del padre, ma non è stato aggiunto al childFragmentManager dell'elemento principale.
  • Le API Fragment e FragmentManager che richiedono un comando Intent o IntentSender ora sono annotate correttamente con @NonNull per evitare il passaggio di un valore null in quanto tale valore causerebbe sempre l'arresto immediato delle rispettive API del framework Android a cui questi metodi richiamano.
  • DialogFragment ora fornisce l'accesso al ComponentDialog sottostante tramite l'API requireComponentDialog().
  • Il frammento ora dipende dal ciclo di vita 2.6.1.
  • Il frammento ora dipende da saveState 1.2.1.
  • Il frammento ora dipende da ProfileInstaller 1.3.0.
  • L'artefatto fragment-testing-manifest separa le voci manifest dal resto dei componenti di test dei frammenti. Ciò significa che puoi:

    debugImplementation("androidx.fragment:fragment-testing-manifest:X.Y.Z")
    androidTestImplementation("androidx.fragment:fragment-testing:X.Y.Z")
    

    In questo modo si evitano conflitti dovuti al disallineamento delle versioni tra fragment-testing e androidx.test

Versione 1.6.0-rc01

10 maggio 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-rc01 viene rilasciato. La versione 1.6.0-rc01 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema che causava l'invio di ActivityResult con il codice di richiesta errato quando sono state effettuate più richieste startActivityForResult consecutive. (If0b9d, b/249519359).
  • Risolto il problema per cui i callback onBackStackChangeListener venivano inviati per transazioni che in realtà non modificavano il back stack se venivano combinate con transazioni che sì. (I0eb5c, b/279306628)

Versione 1.6.0-beta01

19 aprile 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-beta01 viene rilasciato. La versione 1.6.0-beta01 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • L'utilizzo di postponeEnterTransition con un timeout e la successiva sostituzione del frammento rinviato non comporta più la perdita del frammento rinviato. (I2ec7d, b/276375110)
  • I nuovi callback onBackStackChangeStarted e onBackStackChangeCommitted ora invieranno un frammento solo una volta, anche se più transazioni contengono lo stesso frammento. (Ic6b69).

Versione 1.6.0-alpha09

5 aprile 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha09 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha09 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • DialogFragment ora fornisce l'accesso al ComponentDialog sottostante tramite l'API requireComponentDialog(). (I022e3, b/234274777).
  • Le API con frammento commitNow(), executePendingTransactions() e popBackStackImmediate() sono state annotate con @MainThread, il che significa che ora tutte genereranno errori di build quando non vengono chiamati dal thread principale invece di attendere l'esito negativo del runtime. (Ic9665, b/236538905).

Correzioni di bug

  • Risolto il bug in FragmentManager per cui il salvataggio e il ripristino nello stesso frame potevano causare un arresto anomalo. (Ib36af, b/246519668).
  • Ora i callback OnBackStackChangedListener onBackStackChangeStarted e onBackStackChangeCommitted vengono eseguiti solo quando lo stack di backup FragmentManager viene modificato. (I66055, b/274788957)

Versione 1.6.0-alpha08

22 marzo 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha08 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha08 contiene questi commit.

Cambiamento del comportamento

  • La tempistica del callback OnBackStackChangedListener.onBackStackChangeCommited è stata modificata in modo che venga eseguita prima dell'esecuzione delle operazioni sui frammenti. Ciò garantisce che al callback non venga mai passato un frammento scollegato. (I66a76, b/273568280).

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.5.6: è stato risolto un problema per cui la chiamata di clearFragmentResultListener all'interno di un setFragmentResultListener non funzionava se il Lifecycle fosse già STARTED e un risultato fosse già disponibile. (If7458)

Aggiornamenti delle dipendenze

Versione 1.6.0-alpha07

8 marzo 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha07 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha07 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.5.6: è stato risolto un problema per cui la rimozione di un frammento, indipendentemente dal fatto che fossero state aggiunte voci di menu o meno, rendeva non valido il menu dell'attività. (50f098, b/244336571)

Versione 1.6.0-alpha06

22 febbraio 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha06 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha06 contiene questi commit.

Modifica del comportamento

  • Il nuovo callback onBackStackChangedStarted sul dispositivo onBackStackChangedListener di FragmentManager verrà eseguito prima che i frammenti inizino a essere spostati negli stati target. (I34726)

Versione 1.6.0-alpha05

8 febbraio 2023

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha05 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha05 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • L'interfaccia di FragmentManager.OnBackStackChagnedListener ora offre due ulteriori callback, onBackStackChangeStarted e onBackStackChangeCommitted, che consentono di ottenere informazioni aggiuntive e controllare quando si verificano modifiche dello stack back in FragmentManager. (Ib7ce5, b/238686802).

Modifiche alle API

  • Le API Fragment e FragmentManager che richiedono Intent o IntentSender ora sono annotate correttamente con @NonNull per evitare il trasferimento di un valore null in quanto tale valore causerebbe sempre l'arresto anomalo immediato delle rispettive API del framework Android a cui questi metodi chiamano questi metodi. (I06fd4)

Versione 1.6.0-alpha04

7 dicembre 2022

androidx.fragment:fragment-*:1.6.0-alpha04 viene rilasciato. La versione 1.6.0-alpha04 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentStrictMode ha aggiunto un nuovo WrongNestedHierarchyViolation che rileva quando un frammento secondario è nidificato all'interno della gerarchia View del padre, ma non è stato aggiunto al childFragmentManager dell'elemento principale. (I72521, b/249299268)

Modifiche del comportamento

  • Ora i frammenti ripristinano lo stato SavedStateRegistry prima del giorno onAttach(), assicurando che sia disponibile da tutti i metodi di ciclo di vita successivo. (I1e2b1).

Modifiche alle API

  • L'artefatto fragment-testing-manifest separa le voci manifest dal resto dei componenti di test dei frammenti. Ciò significa che puoi:
debugImplementation("androidx.fragment:fragment-testing-manifest:X.Y.Z")
androidTestImplementation("androidx.fragment:fragment-testing:X.Y.Z")

In questo modo si evitano conflitti dovuti al disallineamento delle versioni tra fragment-testing e androidx.test.(I8e534, b/128612536)

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.5.5: i frammenti non salveranno più erroneamente lo stato ViewModel come parte dello stato salvato del registro di visualizzazione. (I10d2b, b/253546214).

Versione 1.6.0-alpha03

5 ottobre 2022

androidx.fragment:fragment:1.6.0-alpha03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.6.0-alpha03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.6.0-alpha03 vengono rilasciati. La versione 1.6.0-alpha03 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • I corsi che estendono DialogFragment ora dovranno richiamare le funzionalità super nei relativi override di onDismiss(). (I14798, b/238928865)

Correzioni di bug

  • Risolte le regressioni causate dall'integrazione delle nuove interfacce di callback del provider (OnConfigurationChangedProvider, OnMultiWindowModeChangedProvider, OnTrimMemoryProvider, OnPictureInPictureModeChangedProvider) per garantire che i frammenti ricevano sempre i callback corretti. (I9b380,I34581, (I8dfe6, b/242570955),If9d6b,Id0096,I690b3,I2cba2)

Versione 1.6.0-alpha02

24 agosto 2022

androidx.fragment:fragment:1.6.0-alpha02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.6.0-alpha02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.6.0-alpha02 vengono rilasciati. La versione 1.6.0-alpha02 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.5.2: è stato risolto un problema per cui l'esecuzione di una transazione popBackStack() e replace() contemporaneamente potrebbe causare l'esecuzione errata dei frammenti in uscita Animation/Animator. (Ib1c07, b/214835303)

Versione 1.6.0-alpha01

27 luglio 2022

androidx.fragment:fragment:1.6.0-alpha01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.6.0-alpha01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.6.0-alpha01 vengono rilasciati. La versione 1.6.0-alpha01 contiene questi commit.

Modifiche del comportamento

  • Lo stato salvato di Fragment è stato interamente suddiviso tra lo stato della libreria privata (classi Parcelable personalizzate) e lo stato fornito dallo sviluppatore, che ora è sempre archiviato in un file Bundle che consente di determinare esattamente da dove ha origine lo stato di un frammento. (b/207158202)

Correzioni di bug

  • Da Fragment 1.5.1: correggi una regressione in DialogFragmentCallbacksDetector in cui l'utilizzo della versione lint in bundle con AGP 7.4 causerebbe l'arresto anomalo dell'lint. (b/237567009)

Aggiornamento delle dipendenze

Versione 1.5

Versione 1.5.7

19 aprile 2023

androidx.fragment:fragment:1.5.7, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.7 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.7 vengono rilasciati. La versione 1.5.7 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • L'utilizzo di postponeEnterTransition con un timeout e la successiva sostituzione del frammento rinviato non comporta più la perdita del frammento rinviato. (I2ec7d, b/276375110)

Versione 1.5.6

22 marzo 2023

androidx.fragment:fragment:1.5.6, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.6 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.6 vengono rilasciati. La versione 1.5.6 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui la rimozione di un frammento, indipendentemente dal fatto che fossero state aggiunte o meno voci di menu, rendeva non valido il menu dell'attività. (50f098, b/244336571)
  • Risolto il problema per cui la chiamata a clearFragmentResultListener all'interno di un setFragmentResultListener non funzionava se Lifecycle fosse già STARTED e un risultato fosse già disponibile. (If7458)

Versione 1.5.5

7 dicembre 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.5, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.5 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.5 vengono rilasciati. La versione 1.5.5 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • I frammenti non salveranno più erroneamente lo stato ViewModel come parte dello stato di salvataggio del registro di visualizzazione. (I10d2b, b/253546214).

Versione 1.5.4

24 ottobre 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.4, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.4 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.4 vengono rilasciati. La versione 1.5.4 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto un errore per cui l'utilizzo di un elemento FragmentController personalizzato con un host che non implementa un'interfaccia di callback del provider (OnConfigurationChangedProvider, OnMultiWindowModeChangedProvider, OnTrimMemoryProvider, OnPictureInPictureModeChangedProvider) e la chiamata della sua funzione di invio deprecata non potevano essere inviati ai frammenti figlio. (I9b380)

Versione 1.5.3

21 settembre 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.3, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.3 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.3 vengono rilasciati. La versione 1.5.3 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto un errore che causava ai frammenti nello stack posteriore di ricevere callback onMultiWindowModeChanged(), onPictureInPictureModeChanged(), onLowMemory() e onConfigurationChanged(). (I34581, I8dfe6, b/242570955)
  • I frammenti secondari nidificati non riceveranno più diversi callback onMultiWindowModeChanged(), onPictureInPictureModeChanged(), onLowMemory() o onConfigurationChanged(). (I690b3, Id0096, If9d6b, I2cba2)

Versione 1.5.2

10 agosto 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.2, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.2 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.2 vengono rilasciati. La versione 1.5.2 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui l'esecuzione di una transazione di popBackStack() e di replace() contemporaneamente potrebbe causare l'esecuzione errata dei frammenti in uscita (Animation/Animator). (Ib1c07, b/214835303)

Versione 1.5.1

27 luglio 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.1, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.1 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.1 vengono rilasciati. La versione 1.5.1 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Correggi una regressione in DialogFragmentCallbacksDetector in cui l'utilizzo della versione lint in bundle con AGP 7.4 causava l'arresto anomalo di lint. (b/237567009)

Aggiornamento delle dipendenze

Versione 1.5.0

29 giugno 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0 vengono rilasciati. La versione 1.5.0 contiene questi commit.

Modifiche importanti dalla versione 1.4.0

  • Integrazione di CreationExtras. Fragment ora è in grado di fornire un ViewModelProvider.Factory stateless tramite CreationExtras del ciclo di vita 2.5.0.
  • Integrazione della finestra di dialogo dei componenti: DialogFragment ora utilizza ComponentDialog tramite Attività 1.5.0 come finestra di dialogo predefinita restituita da onCreateDialog().
  • Refactoring dello stato dell'istanza salvata: i frammenti hanno iniziato a cambiare il modo in cui salvano lo stato dell'istanza. Si tratta di uno sforzo per identificare chiaramente lo stato salvato nel frammento e la sua origine. Le modifiche attuali includono:
    • FragmentManager ora salva lo stato dell'istanza salvata in un Bundle anziché direttamente in un Parcelable personalizzato.
    • I risultati impostati tramite la Fragment Result APIs che non sono stati ancora pubblicati vengono salvati separatamente dallo stato interno della FragmentManager.
    • Lo stato associato a ogni singolo frammento viene ora salvato separatamente dallo stato interno di FragmentManager, consentendoti così di correlare la quantità di stato salvato associato a un singolo frammento con gli ID univoci presenti nel logging di debug di Fragment.

Altre modifiche

  • FragmentStrictMode ora offre ai frammenti privati di terze parti la possibilità di bypassare specifiche sanzioni per violazione utilizzando allowViolation() con il nome della classe.
  • Le API Fragment per fornire un menu al ActionBar della tua attività sono state ritirate. Le API MenuHost e MenuProvider aggiunte in Attività 1.4.0 forniscono una superficie API equivalente verificabile e consapevole del ciclo di vita che i frammenti devono utilizzare.

Versione 1.5.0-rc01

11 maggio 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-rc01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-rc01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-rc01 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-rc01 contiene questi commit.

Refactoring dello stato dell'istanza salvata

  • Lo stato associato a ogni singolo frammento viene ora salvato separatamente dallo stato interno di FragmentManager, consentendoti così di correlare la quantità di stato salvato associato a un singolo frammento con gli ID univoci presenti nel logging di debug dei frammenti. (a153e0, b/207158202).

Versione 1.5.0-beta01

20 aprile 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-beta01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-beta01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-beta01 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-beta01 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • DialogFragment ha aggiunto un nuovo metodo dismissNow che utilizza commitNow per la parità con la funzione showNow. Tieni presente che Dialog non verrà ignorato immediatamente, ma verrà aggiornato solo in modo sincrono lo stato di FragmentManager. (I15c36, b/72644830).

Refactoring dello stato dell'istanza salvata

  • FragmentManager ora salva lo stato dell'istanza salvata in un Bundle anziché direttamente in un Parcelable personalizzato. Questo è il primo passaggio per fornire ulteriore trasparenza riguardo a ciò che viene effettivamente salvato dai frammenti. (I93807, b/207158202)
  • I risultati impostati tramite le API Fragment Result che non sono stati ancora pubblicati vengono salvati separatamente dallo stato interno di FragmentManager. Ciò consentirà una maggiore trasparenza sui risultati che vengono salvati come parte dello stato dell'istanza salvata. (I6ea12, b/207158202).

Versione 1.5.0-alpha05

6 aprile 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-alpha05, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-alpha05 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-alpha05 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-alpha05 contiene questi commit.

Modifiche alle API

Versione 1.5.0-alpha04

23 marzo 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-alpha04, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-alpha04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-alpha04 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-alpha04 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • Le API Fragment per fornire un menu all'elemento ActionBar della tua attività sono state ritirate poiché associano strettamente il tuo frammento alla tua attività e non sono testabili separatamente. Le API MenuHost e MenuProvider aggiunte in Attività 1.4.0-alpha01 forniscono una superficie API equivalente verificabile e consapevole del ciclo di vita che i frammenti devono utilizzare. (I50a59, I20758)

Correzioni di bug

  • SavedStateViewFactory ora supporta l'uso di CreationExtras anche quando è stato inizializzato con un SavedStateRegistryOwner. Se vengono forniti extra, gli argomenti inizializzati vengono ignorati. (I6c43b, b/224844583).

Versione 1.5.0-alpha03

23 febbraio 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-alpha03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-alpha03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-alpha03 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-alpha03 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • Ora puoi passare CreationExtras alle funzioni by viewModels() e by activityViewModels(). (Ibefe7, b/217601110).

Modifiche del comportamento

Versione 1.5.0-alpha02

9 febbraio 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-alpha02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-alpha02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-alpha02 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-alpha02 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentStrictMode ora offre ai frammenti privati di terze parti la possibilità di bypassare specifiche sanzioni per violazione utilizzando allowViolation() con il nome della classe. (I8f678)

Versione 1.5.0-alpha01

26 gennaio 2022

androidx.fragment:fragment:1.5.0-alpha01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.5.0-alpha01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.5.0-alpha01 vengono rilasciati. La versione 1.5.0-alpha01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.4.1: FragmentContainerView non genera più un'eccezione per lo stato non valido quando gli ID vista generati da XML hanno valori negativi. (Ic185b, b/213086140).
  • Da Frammento 1.4.1: quando utilizzi un lambda ownerProducer personalizzato con la funzione lazy by viewModels(), ora utilizzerà il defaultViewModelProviderFactory di quel proprietario se non viene fornito un ViewModelProvider.Factory personalizzato invece di utilizzare sempre il codice di fabbrica del frammento. (I56170, b/214106513)
  • È stato risolto un arresto anomalo durante il primo accesso a ViewModel da un callback registerForActivityResult() di un Fragment. (Iea2b3).

Versione 1.4

Versione 1.4.1

26 gennaio 2022

androidx.fragment:fragment:1.4.1, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.1 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.1 vengono rilasciati. La versione 1.4.1 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • FragmentContainerView non genera più un'eccezione relativa allo stato non valido quando gli ID vista generati da XML hanno valori negativi. (Ic185b, b/213086140).
  • Quando utilizzi un lambda ownerProducer personalizzato con la funzione lazy by viewModels(), ora utilizzerà il defaultViewModelProviderFactory di quel proprietario se non viene fornito un valore ViewModelProvider.Factory personalizzato, invece di utilizzare sempre i dati di fabbrica del frammento. (I56170, b/214106513)

Versione 1.4.0

17 novembre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0 vengono rilasciati. La versione 1.4.0 contiene questi commit.

Modifiche importanti dalla versione 1.3.0

  • Le API FragmentStrictMode forniscono controlli di runtime che consentono di verificare che l'app o le librerie che utilizzi non chiamino API di frammenti deprecate. Quando viene rilevata una violazione, puoi scegliere di stampare un messaggio di log, attivare un listener personalizzato o causare l'arresto anomalo della tua app. L'FragmentStrictMode.Policy che controlla quali controlli sono attivi e quali "sanzioni" possono essere attivate su un FragmentManager con il nuovo metodo setStrictModePolicy(). Questo criterio si applica a questo FragmentManager e in modo transitivo a qualsiasi gestore di frammenti secondari che non impostano un proprio criterio univoco. Consulta StrictMode per i frammenti.
  • FragmentContainerView ora fornisce un metodo getFragment() che restituisce il frammento aggiunto più di recente al container. Utilizza la stessa logica di findFragmentById() con l'ID FragmentContainerView, ma consente di concatenare la chiamata.

    val navController = binding.container.getFragment<NavHostFragment>().navController
    
  • FragmentScenario ora implementa Closeable, consentendoti di utilizzarlo con il metodo use di Kotlin o con try-with-resources.

  • È stato aggiunto FragmentTransaction#TRANSIT_FRAGMENT_MATCH_ACTIVITY_{OPEN, CLOSE} per specificare se attivare l'animazione di transizione dell'attività standard proveniente dal tuo tema nella transizione Fragmenti.

  • L'API sperimentale di FragmentManager.enableNewStateManager(boolean) è stata rimossa e il nuovo gestore di stato è ora l'unica opzione disponibile.

Più back stack

FragmentManager mantiene uno stack back-forward costituito da transazioni con frammenti che hanno utilizzato addToBackStack(). In questo modo puoi estrarre le transazioni e tornare allo stato precedente, utilizzando i meccanismi per Salvataggio dello stato con i frammenti per consentire ai frammenti di ripristinare lo stato in modo appropriato.

Questa release amplia i meccanismi fornendo tre nuove API FragmentManager: saveBackStack(String name), restoreBackStack(String name) e clearBackStack(String name). Queste API utilizzano lo stesso name di addToBackStack() per salvare lo stato di FragmentTransaction e di ogni frammento aggiunto a queste transazioni e consentirti di ripristinare quelle transazioni e i relativi frammenti con il relativo stato intatto. Questo ti consente di "scambiare" in modo efficace tra più stack precedenti salvando l'attuale stack precedente e ripristinando uno stack precedente salvato.

saveBackStack() funziona in modo simile a popBackStack() in quanto è asincrono e fa sì che tutte le transazioni relative ai frammenti tornino a quel nome specifico da invertire ("popup") e a eventuali frammenti aggiunti da eliminare e rimuovere, ma differisce in alcuni aspetti importanti:

  • saveBackStack() è sempre inclusivo.
  • A differenza di popBackStack(), che inserirà tutte le transazioni nello stack posteriore se il nome specificato non viene trovato nello stack precedente o se viene fornito un nome null, saveBackStack() non fa nulla se in precedenza non hai eseguito il commit di una transazione di frammento utilizzando addToBackStack() con quel nome esatto e diverso da null.
  • Lo stato di tutti i frammenti aggiunti da queste transazioni viene salvato. Ciò significa che lo stato di visualizzazione di ogni frammento è archiviato, che viene richiamato onSaveInstanceState() di ogni frammento e che lo stato viene ripristinato, nonché tutte le istanze ViewModel associate ai frammenti vengono conservate (e non viene chiamato onCleared()).

Le transazioni di frammento che possono essere utilizzate con saveBackStack() devono soddisfare determinati criteri:

  • Ogni transazione di frammento deve utilizzare setReorderingAllowed(true) per garantire che le transazioni possano essere ripristinate come singola operazione atomica.
  • L'insieme di transazioni salvato deve essere indipendente (ovvero, non deve fare riferimento esplicito ad alcun frammento al di fuori di questo insieme di transazioni) per garantire di poter essere ripristinato in qualsiasi momento, indipendentemente dalle modifiche apportate allo stack precedente nel tempo intermedio.
  • Nessun frammento salvato può essere un frammento conservato o avere un frammento conservato nel loro set transitivo di frammenti figlio per garantire che FragmentManager non restituisca alcun riferimento ai frammenti salvati dopo il salvataggio dello stack posteriore.

Analogamente a saveBackStack(), restoreBackStack() e clearBackStack(), che ripristinano uno stack precedente salvato in precedenza o cancellano rispettivamente uno stack di backup salvato in precedenza, entrambi non fanno nulla se non hai precedentemente chiamato saveBackStack() con lo stesso nome.

Per saperne di più, consulta Più back stack: approfondimento.

Versione 1.4.0-rc01

3 novembre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-rc01 rilasciato senza modifiche rispetto al frammento 1.4.0-beta01. La versione 1.4.0-rc01 contiene questi commit.

Versione 1.4.0-beta01

27 ottobre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-beta01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-beta01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-beta01 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-beta01 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Ora i frammenti principali invieranno onHiddenChanged() lungo l'intera gerarchia prima di lanciare il proprio callback. (Iedc20, b/77504618).
  • La tastiera si chiuderà automaticamente se passi da un frammento con una tastiera aperta a un frammento con una vista di riciclo. (I8b842, b/196852211)
  • DialogFragment ora utilizza setReorderingAllowed(true) per tutte le transazioni create quando chiami show(), showNow() o dismiss(). (Ie2c14).
  • L'avviso lint estremamente lungo di DetachAndAttachFragmentInSameFragmentTransaction è stato ridotto a DetachAndAttachSameFragment. (e9eca3)

Versione 1.4.0-alpha10

29 settembre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha10, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha10 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha10 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha10 contiene questi commit.

Pelucchi

  • È stato aggiunto l'avviso lint DetachAndAttachFragmentInSameFragmentTransaction per il rilevamento delle chiamate sia detach() che attach() sullo stesso Fragment nello stesso FragmentTransaction. Queste operazioni complementari si annullano a vicenda quando vengono eseguite nella stessa transazione, devono essere suddivise in transazioni separate per poter fare qualcosa. (aosp/1832956, b/200867930)
  • È stato aggiunto l'errore lint FragmentAddMenuProvider per la correzione degli utilizzi del ciclo di vita dei frammenti al ciclo di vita della vista Fragment quando si utilizza l'API addMenuProvider di MenuHost. (aosp/1830457, b/200326272)

Aggiornamenti alla documentazione

  • Il messaggio relativo al ritiro delle API ora gestito dalle API Activity Result, ovvero startActivityForResult, startIntentSenderForResult, onActivityResult, requestPermissions e onRequestPermissionsResult, è stato ampliato con ulteriori dettagli. (cce80f)
  • Il messaggio relativo al ritiro di onActivityCreated() sia per Fragment sia per DialogFragment è stato ampliato con ulteriori dettagli. (224db4)

Versione 1.4.0-alpha09

15 settembre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha09, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha09 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha09 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha09 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Ora puoi chiamare clearBackStack(name) per cancellare qualsiasi stato salvato in precedenza con saveBackStack(name). (I70cd7)

Modifiche alle API

  • La classe FragmentContainerView è stata riscritta in Kotlin per garantire che la funzione getFragment rispetti correttamente la nulla. (If694a, b/189629145)
  • FragmentStrictMode è ora scritto in Kotlin (I11767, b/199183506)

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui lo stato di un frammento aggiunto con setReorderingAllowed(true) e poi subito rimosso prima dell'esecuzione delle transazioni in sospeso non veniva ripulito correttamente. (I8ccb8)

Versione 1.4.0-alpha08

1° settembre 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha08, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha08 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha08 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha08 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • È stato migliorato il controllo Lint UseRequireInsteadOfGet per gestire meglio le parentesi ridondanti. (I2d865).
  • È stato migliorato il controllo del lint UseGetLayoutInflater per gestire altri casi limite. (Ie5423)

Versione 1.4.0-alpha07

18 agosto 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha07, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha07 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha07 vengono rilasciati senza modifiche degne di nota. La versione 1.4.0-alpha07 contiene questi commit.

Versione 1.4.0-alpha06

4 agosto 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha06, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha06 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha06 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha06 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema con più back stack durante il rapido passaggio da uno stack all'altro, che veniva visualizzato come IllegalStateException durante il ripristino di un FragmentTransaction o come seconda copia di un frammento visualizzato. (I9039f)
  • Risolto il problema per cui FragmentManager conservava una copia dello stato precedentemente salvato tramite saveBackStack() anche dopo il ripristino di quello stato. (Ied212)
  • Il metodo dismissAllowingStateLoss() di DialogFragment non si arresta più in modo anomalo quando lo chiami dopo che lo stato è stato salvato quando aggiungi in modo specifico DialogFragment tramite il metodo show(FragmentTransaction, String). (I84422)

Versione 1.4.0-alpha05

21 luglio 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha05, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha05 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha05 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha05 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.3.6: la vista del frammento è ora impostata correttamente su GONE quando si utilizza hide() quando la vista principale ha transitionGroup=”true” impostato. (aosp/1766655, b/193603427)
  • Da Frammento 1.3.6: ora FragmentActivity sblocca sempre lo stato salvato come prima operazione nei callback del ciclo di vita di cui esegue l'override. (I6db7a).

Aggiornamento delle dipendenze

Versione 1.4.0-alpha04

30 giugno 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha04, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha04 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha04 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • FragmentManager ora utilizza SavedStateRegistry in background per salvare il suo stato. Anche i metodi saveAllState() e restoreSavedState() sono stati ritirati in FragmentController. Se utilizzi FragmentController per ospitare frammenti all'esterno di FragmentActivity, dovresti implementare FragmentHostCallbacks SavedStateRegistryOwner. (Iba68e, b/188734238).

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui la chiamata a saveBackStack() nell'ambito del supporto di più back stack non riusciva se eseguita contemporaneamente all'esecuzione di un FragmentTransaction che utilizzava replace(). (I73137)
  • È stato corretto un NullPointerException che veniva generato dopo il ripristino manuale di uno stack di back-stack salvato che conteneva più transazioni quando si utilizzava l'API restoreBackStack() per il supporto di più back stack. In questo modo è stato anche risolto un problema per cui setReorderingAllowed(true) non veniva controllato per tutte le transazioni. (I8c593)
  • Risolto il problema per cui FragmentManager continuava erroneamente a ripristinare lo stato dei frammenti salvato in precedenza anche dopo la loro rimozione da FragmentManager, causando così una crescita continua dello stato salvato nel tempo. (I1fb8e).

Versione 1.4.0-alpha03

16 giugno 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha03 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha03 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Tutte le classi Fragment StrictMode Violation sono state aggiornate con messaggi di errore più dettagliati che spiegano i dettagli della violazione. (b/187871638)
    • FragmentTagUsageViolation ora contiene un messaggio di errore più dettagliato relativo al contenitore del contenitore principale a cui sarebbe stato aggiunto il frammento. (Ic33a7)
    • WrongFragmentContainerViolation ora ha un messaggio di errore più dettagliato che include il container a cui veniva aggiunto il frammento. (Ib55f8).
    • Le classi dei casi d'uso per TargetFragmentUsageViolation ora dispongono di messaggi di errore più dettagliati che includono il frammento che causa la violazione e qualsiasi altra informazione contenuta. (Icc6ac)
    • Le classi che estendono RetainInstanceUsageViolation ora presentano messaggi di errore più dettagliati che includono il frammento che causa la violazione. (I6bd55).
    • Ora FragmentReuseViolation ha un messaggio di errore più dettagliato che include l'ID precedente del frammento. (I28ce2)
    • SetUserVisibleHintViolation ora ha un messaggio di errore più dettagliato che include l'impostazione del suggerimento visibile all'utente. (Ib2d5f)

Modifiche del comportamento

  • È stata ripristinata la limitazione relativa alle chiamate a fitsSystemWindows su un FragmentContainerView. Questa azione non causa più l'arresto anomalo della tua app. (6b8ddd, b/190622202)

Correzioni di bug

  • Da Fragment 1.3.5: è stata corretta una regressione nelle transizioni di elementi condivisi introdotta in Fragment 1.3.4 da aosp/1679887. I frammenti ora gestiscono correttamente i gruppi di transizione (impostati direttamente tramite transitionGroup="true" o indirettamente tramite transitionName o background) e gli elementi condivisi non genereranno più IndexOutOfBoundsException. (I16484, b/188679569, b/188969304).
  • FragmentManager non si arresta più in modo anomalo quando tenti di nascondere un frammento di rimozione. (I573dd, b/183634730).
  • Il controllo lint OnCreateDialogIncorrectCallback non produrrà più un arresto anomalo durante la valutazione di una variabile di primo livello. (0a9efa, b/189967522).

Versione 1.4.0-alpha02

2 giugno 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha02 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha02 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Ora FragmentStrictMode registrerà sempre le violazioni quando viene attivato il logging tramite FragmentManager, indipendentemente dal criterio della modalità con restrizioni attualmente in uso. (I02df6, b/187872638).
  • FragmentStrictMode ora supporta l'esenzione da determinate classi Fragment dalla modalità rigorosa Violation, consentendo a quella classe di aggirare eventuali sanzioni. (Ib4e5d, b/184786736).

  • Il corso FragmentStrictMode Violation è stato ampliato per aggiungere informazioni sulla struttura basate su ciascuna violazione. In questo modo puoi verificare esattamente la causa della violazione e il frammento della violazione (If5118, b/187871150). Ogni Violation contiene quanto segue:

    • WrongFragmentContainerViolation ora contiene il valore ViewGroup a cui stava tentando di aggiungere Fragment. (I83c75, b/187871150)
    • TargetFragmentUsageViolationè stato espanso in SetTargetFragmentUsageViolation, GetTargetFragmentUsageViolation e GetTargetFragmentRequestCodeUsageViolation, con SetTargetFragmentUsageViolation contenente il frammento di destinazione e il codice di richiesta. (I741b4, b/187871150)
    • SetUserVisibleHintViolation ora contiene il valore booleano passato in setUserVisibleHint(). (I00585, b/187871150)
    • FragmentTagUsageViolation ora contiene il gruppo ViewGroup in cui il tag <fragment> stava cercando di espandere un frammento.(I5dbbc, b/187871150)
    • FragmentReuseViolation ora contiene l'ID univoco dell'istanza precedente di Fragment che ha causato la violazione. (I0544d, b/187871150).
    • RetainInstanceUsageViolation ora è astratto e ha due sottoclassi, SetRetainInstanceUsageViolation e GetRetainInstanceUsageViolation, che rappresentano i due casi per il tipo di violazione. (Ic81e5, b/187871150).

Modifiche del comportamento

  • FragmentContainerView ora genera un'eccezione quando tenta di modificare l'attributo fitsSystemWindow in modo programmatico o tramite XML. Gli inserti devono essere gestiti dalla vista di ogni singolo frammento. (Ie6651, b/187304502)

Versione 1.4.0-alpha01

18 maggio 2021

androidx.fragment:fragment:1.4.0-alpha01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.4.0-alpha01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.4.0-alpha01 vengono rilasciati. La versione 1.4.0-alpha01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentContainerView ora fornisce un metodo getFragment() che restituisce il frammento aggiunto più di recente al container. Utilizza la stessa logica di findFragmentById() con l'ID FragmentContainerView, ma consente di concatenare la chiamata. (Ife17a, b/162527857).

    val navController = binding.container.getFragment<NavHostFragment>().navController
    
  • È stato aggiunto FragmentTransaction#TRANSIT_FRAGMENT_MATCH_ACTIVITY_{OPEN, CLOSE} per specificare se attivare l'animazione di transizione dell'attività standard proveniente dal tuo tema nella transizione Fragmenti. (I46652)

Più back stack

FragmentManager mantiene uno stack back-forward costituito da transazioni con frammenti che hanno utilizzato addToBackStack(). In questo modo puoi estrarre le transazioni e tornare allo stato precedente, utilizzando i meccanismi per Salvataggio dello stato con i frammenti per consentire ai frammenti di ripristinare lo stato in modo appropriato.

Questa release amplia i meccanismi forniti fornendo due nuove API FragmentManager: saveBackStack(String name) e restoreBackStack(String name). Queste API utilizzano lo stesso name di addToBackStack() per salvare lo stato di FragmentTransaction e di ogni frammento aggiunto a queste transazioni e consentirti di ripristinare quelle transazioni e i relativi frammenti con il relativo stato intatto. Questo ti consente di "scambiare" in modo efficace tra più stack precedenti salvando l'attuale stack precedente e ripristinando uno stack precedente salvato.

saveBackStack() funziona in modo simile a popBackStack() in quanto è asincrono e fa sì che tutte le transazioni relative ai frammenti tornino a quel nome specifico da invertire ("popup") e a eventuali frammenti aggiunti da eliminare e rimuovere, ma differisce in alcuni aspetti importanti:

  • saveBackStack() è sempre inclusivo.
  • A differenza di popBackStack(), che inserirà tutte le transazioni nello stack posteriore se il nome specificato non viene trovato nello stack precedente o se viene fornito un nome null, saveBackStack() non fa nulla se in precedenza non hai eseguito il commit di una transazione di frammento utilizzando addToBackStack() con quel nome esatto e diverso da null.
  • Lo stato di tutti i frammenti aggiunti da queste transazioni viene salvato. Ciò significa che lo stato di visualizzazione di ogni frammento è archiviato, che viene richiamato onSaveInstanceState() di ogni frammento e che lo stato viene ripristinato, nonché tutte le istanze ViewModel associate ai frammenti vengono conservate (e non viene chiamato onCleared()).

Le transazioni di frammento che possono essere utilizzate con saveBackStack() devono soddisfare determinati criteri:

  • Ogni transazione di frammento deve utilizzare setReorderingAllowed(true) per garantire che le transazioni possano essere ripristinate come singola operazione atomica.
  • L'insieme di transazioni salvato deve essere indipendente (ovvero, non deve fare riferimento esplicito ad alcun frammento al di fuori di questo insieme di transazioni) per garantire di poter essere ripristinato in qualsiasi momento, indipendentemente dalle modifiche apportate allo stack precedente nel tempo intermedio.
  • Nessun frammento salvato può essere un frammento conservato o avere un frammento conservato nel loro set transitivo di frammenti figlio per garantire che FragmentManager non restituisca alcun riferimento ai frammenti salvati dopo il salvataggio dello stack posteriore.

Simile a saveBackStack(), restoreBackStack() non comporta nulla se non hai precedentemente chiamato saveBackStack() con lo stesso nome. (b/80029773)

Fragment StrictMode

Le API FragmentStrictMode forniscono controlli di runtime che consentono di verificare che l'app o le librerie che utilizzi non chiamino API di frammenti deprecate. Quando viene rilevata una violazione, puoi scegliere di stampare un messaggio di log, attivare un listener personalizzato o causare l'arresto anomalo della tua app. L'FragmentStrictMode.Policy che controlla quali controlli sono attivi e quali "sanzioni" possono essere attivate su un FragmentManager con il nuovo metodo setStrictModePolicy(). Questo criterio si applica a questo FragmentManager e in modo transitivo a qualsiasi gestore di frammenti secondari che non impostano un proprio criterio univoco. (#123, #131, #150, b/143774122)

  • detectFragmentReuse() rileva se un'istanza Fragment rimossa in precedenza viene nuovamente aggiunta a FragmentManager. Non devi mai interagire o conservare un riferimento a un'istanza Fragment dopo che è stata eliminata e rimossa da un'istanza FragmentManager. (n. 142, b/153738653)
  • detectFragmentTagUsage() rileva quando utilizzi il tag <fragment> nel file XML di layout. Dovresti sempre usare FragmentContainerView per gonfiare i frammenti nel layout. (n. 141, b/153738235)
  • detectWrongFragmentContainer() rileva quando aggiungi un frammento a un container che non è FragmentContainerView. Devi sempre utilizzare FragmentContainerView come contenitore per i frammenti nel layout. (n. 146, b/181137036)
  • detectRetainInstanceUsage() rileva quando utilizzi le API setRetainInstance() o getRetainInstance() deprecate. (n. 140, b/153737954)
  • detectSetUserVisibleHint() rileva quando utilizzi l'API setUserVisibleHint() deprecata. (n. 136, b/153738974)
  • detectTargetFragmentUsage() rileva quando utilizzi le API deprecate setTargetFragment(), getTargetFragment() o getTargetRequestCode(). (n. 139, b/153737745)

Modifiche alle API

Nuovi controlli lint

  • Il controllo lint UseGetLayoutInflater ora avvisa quando utilizzi LayoutInflater.from(Context) all'interno di un DialogFragment. Devi sempre usare il metodo getLayoutInflater() del frammento di dialogo per ottenere l'appropriato per LayoutInflater. (n. 156, b/170781346)
  • Il controllo del lint DialogFragmentCallbacksDetector ora avvisa quando chiami setOnCancelListener o setOnDismissListener nel metodo onCreateDialog() di DialogFragment. Questi listener sono di proprietà di DialogFragment stesso e devi eseguire l'override di onCancel() e onDismiss() per ricevere questi callback. (#171, b/181780047, b/187524311)

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.3.4: è stata corretta una regressione introdotta in Frammento 1.3.3 quando si utilizza l'API ViewTreeViewModelStoreOwner.get() con ViewModelProvider o il metodo Jetpack Compose di viewModel() all'interno di un frammento. Questi casi d'uso ora utilizzano correttamente il ViewModelProvider.Factory fornito dal tuo frammento se sostituisce getDefaultViewModelProviderFactory() (come fa i frammenti annotati @AndroidEntryPoint quando si utilizza Hilt). Se non esegui l'override di questo metodo, come valore di fabbrica predefinito viene creato un SavedStateViewModelFactory che salva e ripristina il proprio stato insieme alla visualizzazione del frammento. (I5cbfa, b/186097368).
  • Da Frammento 1.3.4: quando utilizzi FragmentContainerView sull'API 29, gli inset non verranno più inviati a tempo indeterminato, risolvendo i problemi con le istanze BottomNavigationBar e FloatingActionButton. (I1bb78, b/186012452).
  • A partire dal Frammento 1.3.4: ora puoi recuperare il Parcelable dal bundle dei risultati del frammento dopo la morte del processo. (I65932, b/187443158)
  • Da Frammento 1.3.4: quando si esegue una transizione di elementi condivisi in un ViewGroup, se transitionGroup è impostato su false per il gruppo View, ora la transizione avviene correttamente. (I99675)

Contributi esterni

Versione 1.3

Versione 1.3.6

21 luglio 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.6, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.6 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.6 vengono rilasciati. La versione 1.3.6 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.4.0-alpha03: FragmentManager non si arresta più in modo anomalo quando tenti di nascondere un frammento di rimozione. (I573dd, b/183634730).
  • La vista del frammento è ora impostata correttamente su GONE quando si usa hide() quando la vista principale ha transitionGroup=”true” impostato. (aosp/1766655, b/193603427)
  • Ora FragmentActivity sblocca sempre lo stato salvato come prima operazione nei callback del ciclo di vita di cui esegue l'override. (I6db7a).

Aggiornamento delle dipendenze

Versione 1.3.5

16 giugno 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.5, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.5 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.5 vengono rilasciati. La versione 1.3.5 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Correzione di una regressione nelle transizioni di elementi condivisi introdotta in Fragment 1.3.4 da aosp/1679887. I frammenti ora gestiscono correttamente i gruppi di transizione (impostati direttamente tramite transitionGroup="true" o indirettamente tramite transitionName o background) e gli elementi condivisi non genereranno più IndexOutOfBoundsException. (I16484, b/188679569, b/188969304).

Versione 1.3.4

18 maggio 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.4, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.4 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.4 vengono rilasciati. La versione 1.3.4 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • È stata corretta una regressione introdotta in Frammento 1.3.3 quando si utilizzava l'API ViewTreeViewModelStoreOwner.get() con ViewModelProvider o il metodo Jetpack Compose di viewModel() all'interno di un frammento quando si utilizzava Hilt. Questi casi d'uso ora utilizzano correttamente il ViewModelProvider.Factory fornito dal tuo frammento se sostituisce getDefaultViewModelProviderFactory() (come fanno i frammenti annotati @AndroidEntryPoint). Se non esegui l'override di questo metodo, come valore di fabbrica predefinito viene creato un SavedStateViewModelFactory che salva e ripristina il proprio stato insieme alla visualizzazione del frammento. (I5cbfa, b/186097368).
  • Quando utilizzi FragmentContainerView nell'API 29, i set non verranno più inviati a tempo indeterminato, risolvendo i problemi relativi alle istanze BottomNavigationBar e FloatingActionButton. (I1bb78, b/186012452).
  • Ora puoi recuperare la particella dal bundle dei risultati del frammento dopo la morte del processo. (I65932, b/187443158)
  • Durante una transizione di elementi condivisi in un ViewGroup, se il valore transitionGroup di ViewGroup è impostato su false, la transizione verrà eseguita correttamente. (I99675)

Versione 1.3.3

21 aprile 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.3, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.3 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.3 vengono rilasciati. La versione 1.3.3 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • L'uso di SavedStateViewModelFactory ora funziona quando viene utilizzato con l'elemento SavedStateRegistryOwner restituito utilizzando ViewTreeSavedStateRegistryOwner.get() con la vista del frammento. (I21acf, b/181577191)

Correzioni di bug

  • È stata corretta una regressione introdotta in Frammento 1.3.2 che causava la mancata esecuzione delle animazioni popEnter quando si apriva un elemento FragmentTransaction che includeva un'operazione setPrimaryNavFragment, come quelle utilizzate da NavHostFragment. (I38c87, b/183877426)
  • FragmentContainerView ora assicura che ogni Fragment venga inviato un nuovo set di WindowInsets, assicurando che ogni frammento possa ora consumare gli insiemi in modo indipendente. (I63f68, b/172153900)
  • Ora DialogFragment gestisce correttamente i casi in cui un frammento secondario viene aggiunto a un contenitore che ha lo stesso ID di un contenitore nella classe Dialog personalizzata, risolvendo i problemi di gerarchia delle visualizzazioni quando vengono riutilizzati gli ID utilizzati internamente da finestre di dialogo come BottomSheetDialog. (Ie6279, b/180021387)
  • FragmentManager.dump() ora fa correttamente il rientro del primo frammento nell'elenco dei frammenti attivi. (If5c33, b/183705451).

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • Il nuovo gestore dello stato dei frammenti gestisce correttamente le transizioni di uscita con le operazioni di occultamento. (I9e4de, b/184830265).

Versione 1.3.2

24 marzo 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.2, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.2 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.2 vengono rilasciati. La versione 1.3.2 contiene questi commit.

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • Quando esegui insieme le operazioni popBackStack() e commit(), nell'ultima operazione verrà impostata la direzione di tutte le animazioni anziché eseguire alcune animazioni pop e alcune animazioni di Invio. (I7072e, b/181142246).
  • Il nome della transizione delle viste all'interno di una gerarchia di elementi condivisi non sarà più cancellato quando si esegue una transizione di elementi condivisi. (I4d4a6, b/179934757).

Aggiornamenti delle dipendenze

  • Il frammento ora dipende dall'Attività 1.2.2 e viene risolto un problema relativo al controllo lint InvalidFragmentVersionForActivityResult dell'attività quando viene utilizzato il frammento 1.3.1 o versioni successive.
  • Il frammento ora dipende dal ciclo di vita 2.3.1.

Versione 1.3.1

10 marzo 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.1, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.1 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.1 vengono rilasciati. La versione 1.3.1 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Ora le finestre di dialogo in DialogFragment possono accedere ai proprietari ViewTree tramite il loro DecorView, garantendo che DialogFragment possa essere utilizzato con ComposeView. (Ib9290, b/180691023).

Correzioni di bug

  • I frammenti gonfiati in un'attività già RESUMED utilizzando FragmentContainerView vengono ora visualizzati correttamente dopo una modifica della configurazione. (Ie14c8, b/180538371).
  • Non c'è più un } aggiuntivo alla fine del frammento toString() (I54705, b/177761088)
  • I metodi sostituiti in FragmentActivity ora ereditano correttamente il metodo di base javaDoc (I736ce, b/139548782)
  • I documenti per setFragmentResult e setFragmentResultListener hanno aggiornato la documentazione relativa ai parametri per indicare che non accetta più valori nulli (I990ba, b/178348386)

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • Correzione di una perdita di memoria nei frammenti causata da mFocusedView (Ib4e9e, b/179925887)
  • I frammenti ora chiamano correttamente onCreateOptionsMenu quando utilizzano le transazioni Mostra/Nascondi (I8bce8, b/180255554)
  • I frammenti secondari con transizioni che iniziano prima della disposizione del frammento raggiungeranno correttamente RESUMED (Ic11e6, b/180825150)
  • I frammenti gonfiati utilizzando il tag <fragment> ora arriveranno sempre a RESUMED (I452ac, (I9fa49)

Aggiornamenti delle dipendenze

Versione 1.3.0

10 febbraio 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.0, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0 vengono rilasciati. La versione 1.3.0 contiene questi commit.

Importanti modifiche dalla versione 1.2.0

  • Nuovo State Manager: una significativa riscrittura degli elementi interni di FragmentManager ha risolto numerosi problemi relativi all'invio di eventi del ciclo di vita, animazioni e transizioni e alla modalità di gestione dei frammenti posticipati.
  • Integrazione dell'API Activity Result: è stato aggiunto il supporto dell'API ActivityResultRegistry introdotta nell'Attività 1.2.0 per gestire i flussi startActivityForResult()+onActivityResult() e requestPermissions()+onRequestPermissionsResult() senza eseguire l'override dei metodi nel frammento, oltre a fornire hook per testare questi flussi. Consulta la pagina aggiornata Ottenere un risultato da un'attività.

    • Questa release corregge una serie di problemi relativi a codici di richieste non validi e all'invio di richieste di autorizzazione, che impediscono all'API Activity Result di funzionare con le versioni precedenti di FragmentActivity. Per utilizzare le API dei risultati di attività in un FragmentActivity o AppCompatActivity, devi eseguire l'upgrade al frammento 1.3.0.
  • API Fragment Result: è stato aggiunto il supporto per il passaggio dei risultati tra due frammenti tramite nuove API su FragmentManager. Funziona per i frammenti di gerarchia (padre/figlio), DialogFragments e frammenti in Navigazione e garantisce che i risultati vengano inviati solo al frammento quando è almeno STARTED. Le API del frammento di destinazione sono state ritirate a favore di queste nuove API. Consulta la sezione Ottenere risultati utilizzando l'API Fragment Result.

  • FragmentOnAttachListener: il callback onAttachFragment() su FragmentActivity e Fragment è stato ritirato. È stato aggiunto un nuovo FragmentOnAttachListener per fornire un'alternativa più flessibile, che consente la delega di onAttachFragment() per gli ascoltatori separati e testabili e il supporto per l'aggiunta di un listener a FragmentManagers diverso dal tuo elemento secondario diretto FragmentManager.

  • FragmentScenario Miglioramenti: la classe FragmentScenario dell'elemento fragment-testing è stata riscritta in Kotlin e ha ricevuto una serie di miglioramenti:

    • FragmentScenario ora utilizza setMaxLifecycle() per implementare moveToState(), garantendo un comportamento coerente a tutti i livelli API e disaccoppiando lo stato del frammento dall'attività sottostante.
    • FragmentScenario ora supporta l'impostazione di un Lifecycle.State iniziale per supportare l'asserzione dello stato del frammento prima di passare a ogni Lifecycle.State per la prima volta.
    • Ora esiste un'alternativa all'API FragmentScenario di onFragment sotto forma di metodo di estensione reificata Kotlin withFragment che ti consente di restituire un valore. In particolare, ripropone le eccezioni sollevate nel blocco specificato.
  • Assistenza ViewTree: ora Fragment supporta le API ViewTreeLifecycleOwner.get(View), ViewTreeViewModelStoreOwner.get(View) e ViewTreeSavedStateRegistryOwner aggiunte in Ciclo di vita 2.3.0 e SavedState 1.1.0 in modo da restituire il frammento come ViewModelStoreOwner e SavedStateRegistryOwner e LifecycleOwner associati al ciclo di vita della vista del frammento quando si utilizza un View all'interno di un Fragment.

  • TRANSIT_ modifiche all'animazione: gli effetti predefiniti del frammento, TRANSIT_FRAGMENT_OPEN, TRANSIT_FRAGMENT_CLOSE e TRANSIT_FRAGMENT_FADE, ora utilizzano Animator anziché Animation. Le risorse utilizzate per creare questi animatori ora sono private.

  • Ritiro di setRetainInstance(): il metodo setRetainInstance() su Fragments è stato ritirato. Con l'introduzione dei ViewModels, gli sviluppatori hanno a disposizione un'API specifica per la conservazione dello stato che può essere associata ad attività, frammenti e grafici di navigazione. In questo modo gli sviluppatori possono utilizzare un frammento normale e non conservato e mantenere separato lo stato specifico che vogliono conservare, evitando una fonte comune di perdite, mantenendo al contempo le proprietà utili di una singola creazione e eliminazione dello stato mantenuto (ovvero il costruttore di ViewModel e il callback onCleared() che riceve).

  • Ritiro dell'adattatore ViewPager 1: con il rilascio di ViewPager2 1.0.0, le classi FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter per l'interazione con ViewPager sono state ritirate. Vedi Eseguire la migrazione da ViewPager a ViewPager2.

Versione 1.3.0-rc02

27 gennaio 2021

androidx.fragment:fragment:1.3.0-rc02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-rc02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-rc02 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-rc02 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui un elemento DialogFragment principale veniva visualizzato sopra un elemento secondario DialogFragment dopo una modifica della configurazione; i frammenti della finestra di dialogo secondaria ora appaiono sempre sopra un frammento della finestra di dialogo principale. (I30806, b/177439520)
  • È stato risolto il problema per cui l'esecuzione di un'operazione hide con una Animation causava la visualizzazione del frammento nascosto alla fine dell'animazione. (I57e22, b/175417675)
  • I frammenti con transizioni aggiunte prima del collegamento della gerarchia delle visualizzazioni ora raggiungono correttamente RESUMED. (I1fc1d, b/177154873).

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • La vista del frammento Lifecycle ora gestisce correttamente i casi in cui la vista del frammento viene eliminata prima che Lifecycle raggiunga il valore CREATED, evitando le eccezioni che indicano "nessun evento inattivo da INIZIALIZZATO". (eda2bd, b/176138645)
  • I frammenti che utilizzano un elemento Animator ora vengono visualizzati nell'ordine corretto quando utilizzi FragmentContainerView. (Id9aa3, b/176089197)

Versione 1.3.0-rc01

16 dicembre 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-rc01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-rc01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-rc01 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-rc01 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • onPrepareOptionsMenu() ora segue la stessa logica di onCreateOptionsMenu() e non viene più chiamato quando un frammento padre chiama setMenuVisibility(false). (Id7de8, b/173203654)

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • È stato risolto il problema di perdita e artefatto visivo durante l'aggiunta di un frammento con Animation a FragmentContainerView e l'interruzione dell'aggiunta con un'operazione pop. (I952d8).
  • Risolto il problema per cui la vista del frammento restava nella gerarchia delle visualizzazioni se veniva sostituita durante i metodi onCreate() o onViewCreated(). (I8a7d5).
  • Ora lo stato attivo viene ripristinato correttamente sulle viste principali dei frammenti quando vengono ripristinate. (Ifc84b).
  • La combinazione delle operazioni pop e di sostituzione nella stessa transazione di frammento mostrerà le animazioni corrette (Ifd4e4, b/170328691)

Versione 1.3.0-beta02

2 dicembre 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-beta02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-beta02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-beta02 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-beta02 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentScenario è stato completamente convertito in Kotlin, mantenendo la compatibilità di origine e binaria tramite l'utilizzo delle interfacce funzionali di Kotlin 1.4 per FragmentAction. (I19d31).

Modifiche del comportamento

  • I FragmentContainerView che non gonfiano un frammento utilizzando l'attributo class o android:name ora possono essere utilizzati al di fuori di FragmentActivity. (Id4397, b/172266337)
  • Se si tenta di impostare il ciclo di vita massimo di un frammento su DESTROYED ora verrà generato un elemento IllegalArgumentException (Ie7651, b/170765622)
  • L'inizializzazione di uno scenario frammento con uno stato DESTROYED ora genererà un IllegalArgumentException (I73590, b/170765622)

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • Risolto il problema per cui la vista non raggiungeva lo stato finale se si interrompeva una transizione di frammento che utilizzava un'opzione Animator o una delle opzioni TRANSIT_FRAGMENT_. (I92426, b/169874632)
  • Risolto un problema che impediva l'eliminazione corretta dei frammenti con un elemento Animation in uscita. (I83d65).
  • L'uscita dai frammenti i cui effetti sono stati invertiti ora vengono annullati correttamente e riavviano con l'effetto entrante. (I62226, b/167092035)
  • Risolto il problema per cui l'uscita Animator di hide() non veniva eseguita. (Id7ffe)
  • Ora i frammenti vengono visualizzati correttamente quando vengono posticipati e avviati immediatamente. (Ie713b, b/170022857).
  • I frammenti che rimuovono la visualizzazione con stato attivo durante un'animazione non tenteranno più di ripristinare lo stato attivo nella vista scollegata una volta raggiunti RESUMED (I38c65, b/172925703)

Contributi esterni

  • Ora FragmentFactory memorizza nella cache separatamente le classi di frammenti per diverse istanze ClassLoader. Grazie Simon Schiller! (n. 87, b/113886460)

Versione 1.3.0-beta01

1° ottobre 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-beta01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-beta01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-beta01 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-beta01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • setMaxLifecycle() ora supporta l'impostazione dello stato Lifecycle su INITIALIZING, purché il frammento non sia stato spostato in CREATED. (b/159662173)

Modifiche alle API

Modifiche del comportamento

  • I file di risorse di frammenti sono stati impostati correttamente come privati. (aosp/1425237)

Correzioni di bug

  • I frammenti aumentati utilizzando il tag <fragment> attenderanno correttamente che le relative visualizzazioni vengano aggiunte a un contenitore prima di passare a AVVIATO (I02f4c)
  • I frammenti visibili e poi da setMaxLifecycle() a CREATED ora eseguono correttamente gli effetti di uscita. (b/165822335)
  • La rimozione di un frammento scollegato che non viene aggiunto allo stack posteriore non causa più una perdita di memoria. Per gentile concessione di Nicklas Ansman Giertz. (b/166489383)
  • I frammenti attivi ora avranno sempre un valore FragmentManager non null, mentre i frammenti con un valore FragmentManager diverso da null verranno sempre considerati attivi. (aosp/1422346).
  • Gli effetti predefiniti del frammento, TRANSIT_FRAGMENT_OPEN, TRANSIT_FRAGMENT_CLOSE e TRANSIT_FRAGMENT_FADE, ora utilizzano Animator anziché Animation. (b/166155034)

Nuove correzioni di bug per il gestore di stato

  • Ora i frammenti ripristinano lo stato attivo della visualizzazione prima dell'avvio dell'animazione. (Icc256)
  • I frammenti che hanno solo una transizione di elementi condivisi ora completano correttamente gli effetti speciali, il che significa che passano allo stato finale (Iaebc7, b/166658128)
  • Prima dell'eliminazione, le viste frammenti vengono sempre rimosse dal container. (Id5876)
  • Il nuovo gestore di stato ora rimuove in modo coerente la visualizzazione del frammento uscita prima di aggiungere quella entrante. (I41a6e).
  • Le modifiche esplicite alla visibilità di una visualizzazione frammento vengono ora rispettate dal nuovo gestore di stato. Ciò significa che se imposti la visualizzazione di un frammento di entrata su INVISIBLE prima dell'inizio dell'animazione, in realtà rimarrà invisibile. (b/164481490)
  • I frammenti ora danno la priorità a Animators su Animations, il che significa che un frammento con entrambi eseguirà solo Animator e ignorerà Animation. (b/167579557)
  • Il nuovo gestore di stato non fa più lampeggiare i frammenti quando si utilizzano le animazioni. (b/163084315)

Problema noto

Quando utilizzi il nuovo gestore di stato, se premi Indietro durante l'inserimento di un effetto speciale anziché tornare al frammento precedente, il vecchio frammento non viene mai aggiunto e viene quindi visualizzata una schermata vuota. (b/167259187, b/167092035, b/168442830)

Versione 1.3.0-alpha08

19 agosto 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha08, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha08 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha08 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha08 contiene questi commit.

Nuovo State Manager

Questa release include un importante refactoring della gestione interna dello stato di FragmentManager che influisce sull'invio di metodi di ciclo di vita, animazioni e transizioni e modalità di gestione delle transazioni posticipate. Questa opzione è abilitata per impostazione predefinita. Per maggiori dettagli, vedi il post del blog Fragments: Rebuilding the Internals. (b/139536619, b/147749580)

  • È possibile usare un'API sperimentale in FragmentManager.enableNewStateManager(boolean) per controllare se FragmentManager utilizza il nuovo gestore di stato. (I7b6ee)

I seguenti problemi vengono risolti solo quando si utilizza il nuovo gestore di stato:

  • Il frammento precedente di un'operazione replace è stato arrestato correttamente prima dell'avvio del nuovo frammento. (b/161654580)
  • I frammenti ora impediscono più animazioni concorrenti sugli stessi frammenti, evitando i casi in cui un elemento Animation sostituisce tutti gli effetti Transition oppure Animator e Transition su un singolo frammento vengono eseguiti entrambi. (b/149569323)
  • enterTransition e exitTranstion di tutti i frammenti in entrata e in uscita vengono ora eseguiti anziché solo l'ultimo frammento di ingresso e il primo frammento uscente. (b/149344150)
  • I frammenti posticipati non rimangono più bloccati allo stato CREATED, ma si spostano invece in STARTED con altri frammenti. (b/129035555)
  • Risolto il problema per cui FragmentManager eseguiva operazioni nell'ordine sbagliato se si combinano una transazione riordinata posticipata e una transazione non riordinata. (b/147297731)
  • Se si estrae più frammenti contemporaneamente, i frammenti intermedi non saranno più temporaneamente visibili quando si rinviano i frammenti. (b/37140383)
  • FragmentManager ora restituisce i frammenti corretti quando chiami findFragmentById() o findFragmentByTag() dall'interno del callback onAttachFragment(). (b/153082833)
  • I frammenti non chiamano più onCreateView() sui frammenti che vengono eliminati quando viene rinviato il frammento che li sostituisce. (b/143915710)
  • Il messaggio di errore che appare durante il tentativo di combinare le istanze Transition del framework Transition e di AndroidX menziona ora il frammento con la transizione non valida. (b/155574969)

Modifiche del comportamento

  • Ora puoi chiamare launch() su un ActivityResultLauncher nel metodo del ciclo di vita onCreate() di un frammento. (b/161464278)
  • La chiamata a registerForActivityResult() dopo onCreate() ora genera un'eccezione che indica che questa operazione non è consentita anziché la mancata generazione di risultati dopo una modifica della configurazione. (b/162255449)
  • FragmentActivity ora usa l'API OnContextAvailableListener introdotta nella sezione Attività 1.2.0-alpha08 per ripristinare lo stato di FragmentManager. Qualsiasi listener aggiunto alle sottoclassi di FragmentActivity verrà eseguito dopo questo listener. (I513da)

Correzioni di bug

  • Gli elementi ActivityOptions trasmessi utilizzando startIntentSenderForResult() vengono ora rispettati. (b/162247961)

Problema noto

  • Quando utilizzi il nuovo gestore di stato, l'impostazione diretta della visibilità della vista principale del frammento dopo il giorno onViewCreated() e prima del giorno onResume() comporta l'override della visibilità impostata da FragmentManager, che controlla la visibilità della vista principale. Come soluzione alternativa, dovresti sempre utilizzare le operazioni hide() e show() per modificare la visibilità del frammento. (b/164481490)

Versione 1.3.0-alpha07

22 luglio 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha07, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha07 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha07 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha07 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentScenario ora supporta l'impostazione di uno stato del ciclo di vita iniziale CREATED, STARTED o RESUMED anziché spostare sempre il frammento sullo stato RESUMED. (b/159662750)
  • È stata aggiunta un'alternativa all'API FragmentScenario di onFragment sotto forma di metodo di estensione reificata Kotlin withFragment che ti consente di restituire un valore. In particolare, ripropone le eccezioni sollevate nel blocco specificato. (b/158697631)

Modifiche del comportamento

  • FragmentScenario ora utilizza setMaxLifecycle() per implementare moveToState(), garantendo un comportamento coerente a tutti i livelli API e disaccoppiando lo stato del frammento dall'attività sottostante. (b/156527405)
  • Il valore SavedStateRegistryOwner restituito da ViewTreeSavedStateRegistryOwner è ora associato al ciclo di vita della visualizzazione frammento. Questo garantisce che lo stato venga salvato e ripristinato contemporaneamente alla visualizzazione del frammento. (b/158503763)

Correzioni di bug

  • I frammenti ora attendono il collegamento della vista del frammento prima di chiamare ViewCompat.requestApplyInsets(), evitando i casi in cui la richiesta integrata veniva ignorata. (b/158095749)
  • Chiamando clearFragmentResultListener ora si cancella correttamente l'osservatore del ciclo di vita. (b/159274993)

Versione 1.3.0-alpha06

10 giugno 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha06, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha06 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha06 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha06 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Il callback onAttachFragment() su FragmentActivity e Fragment è stato ritirato. È stato aggiunto un nuovo FragmentOnAttachListener per fornire un'alternativa più flessibile, che consente la delega di onAttachFragment() a listener testabili e separati e il supporto per l'aggiunta di un listener a FragmentManagers oltre al tuo elemento secondario diretto FragmentManager. (I06d3d)

Correzioni di bug

  • Per i frammenti principali viene ora ripristinato lo stato di visualizzazione prima dei relativi frammenti figlio, in modo da risolvere un problema di ordinamento visivo dopo una modifica alla configurazione quando un DialogFragment mostrava un altro DialogFragment come frammento figlio. (b/157195715)
  • Risolto il problema per cui il controllo lint UseRequireInsteadOfGet non gestiva correttamente gli utilizzi concatenati degli operatori ?. e !!. (b/157677616)

Versione 1.3.0-alpha05

20 maggio 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha05, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha05 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha05 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha05 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

Modifiche alle API

  • Le API setFragmentResult() e setFragmentResultListener() ora accettano rispettivamente un valore Bundle e un FragmentResultListener non null. Per cancellare esplicitamente un risultato o un listener impostati in precedenza, utilizza i nuovi metodi clearFragmentResult() e clearFragmentResultListener(). (b/155416778)
  • Le estensioni Kotlin setFragmentResultListener() che richiedono una lambda ora sono contrassegnate come inline. (b/155323404)

Modifiche del comportamento

  • Gli elementi startActivityForResult(), startIntentSenderForResult() e requestPermissions precedentemente deprecati su Fragment ora utilizzano internamente ActivityResultRegistry, rimuovendo così la limitazione relativa all'uso dei soli bit inferiori (inferiori a 0xFFFF) per i codici di richiesta quando utilizzi queste API. (b/155518741)

Aggiornamenti alla documentazione

  • È stata espansa la documentazione sui costruttori Fragment(@LayoutRes int) e DialogFragment(@LayoutRes int) per chiarire che dovrebbero essere richiamati dal costruttore nessun argomento delle sottoclassi quando si utilizza il costruttore FragmentFactory predefinito. (b/153042497)

Versione 1.3.0-alpha04

29 aprile 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha04, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha04 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha04 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Aggiunto il supporto per il passaggio dei risultati tra due frammenti tramite nuove API su FragmentManager. Funziona per i frammenti di gerarchia (padre/figlio), DialogFragments e frammenti in Navigazione e garantisce che i risultati vengano inviati solo al frammento quando è almeno STARTED. (b/149787344)

Modifiche alle API

  • Le API del frammento di destinazione sono state ritirate. Per passare i dati tra i frammenti, devi usare le nuove API Fragment Result. (b/149787344)
  • Le API startActivityForResult()/onActivityResult() e requestPermissions()/onRequestPermissionsResult() su Fragment sono state ritirate. Utilizza le API dei risultati delle attività. (aosp/1290887)
  • Modifica di interruzione da Attività 1.2.0-alpha04: il metodo prepareCall() è stato rinominato in registerForActivityResult(). (aosp/1278717)

Correzioni di bug

  • Il valore getViewLifecycleOwner() del frammento viene ora arrestato prima della chiamata di onSaveInstanceState(), rispecchiando il comportamento del ciclo di vita del frammento. (b/154645875)
  • Se chiami setMenuVisibility(false) su un frammento, ora viene modificata correttamente la visibilità dei menu forniti dai relativi frammenti figlio. (b/153593580)
  • È stato corretto un illegalStateException durante l'aggiunta di un frammento alla gerarchia di viste di DialogFragment con FragmentContainerView. (b/154366601)
  • Il metodo getDefaultViewModelProviderFactory() sui frammenti non si arresta più in modo anomalo quando i frammenti vengono ospitati al di fuori di un'attività. (b/153762914)

Versione 1.3.0-alpha03

1° aprile 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha03 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha03 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • I metodi prepareCall su Fragment ora sono final. (b/152439361)

Correzioni di bug

  • È stata corretta una regressione introdotta nel Frammento 1.3.0-alpha02 quando si utilizzava BottomSheetDialogFragment. (b/151652127, aosp/1263328, aosp/1265163)
  • È stato risolto l'arresto anomalo durante l'utilizzo di prepareCall da un frammento dopo una modifica alla configurazione. (b/152137004)
  • Risolto il problema per cui le transizioni degli elementi condivisi e delle uscite vengono ignorate quando si utilizza setTargetFragment(). (b/152023196)
  • Da Fragment 1.2.4: sono state aggiornate le regole relative al frammento ProGuard per consentire l'offuscamento dei frammenti conservati. (b/151605338)
  • Da Fragment 1.2.4: disabilitata la regola Lint FragmentLiveDataObserve nelle classi DialogFragment poiché il loro ciclo di vita e il loro ciclo di vita delle visualizzazioni sono sempre sincronizzati, il che ne rende sicuro l'utilizzo di this o viewLifecycleOwner durante le chiamate a observe. (b/151765086)

Modifiche delle dipendenze

  • I frammenti dipendono dall'Attività 1.2.0-alpha03, che ha apportato miglioramenti significativi all'API Activity Result introdotta nell'Attività 1.2.0-alpha02.

Versione 1.3.0-alpha02

18 marzo 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha02 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha02 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Aggiunto il supporto per l'API ActivityResultRegistry introdotto in Attività 1.2.0-alpha02 per gestire i flussi startActivityForResult()+onActivityResult() e requestPermissions()+onRequestPermissionsResult() senza eseguire l'override dei metodi nel frammento, oltre a fornire hook per testare questi flussi. Consulta la pagina aggiornata Ottenere un risultato da un'attività. (b/125158199)

Modifiche alle API

  • DialogFragment ora fornisce un costruttore che prende un @LayoutRes che indica il layout che onCreateView() dovrebbe gonfiare per impostazione predefinita. (b/150327080)
  • Il metodo onActivityCreated() è ora deprecato. Il codice che tocca la vista del frammento deve essere eseguito in onViewCreated() (che viene chiamato immediatamente prima di onActivityCreated()), mentre l'altro codice di inizializzazione deve essere in onCreate(). Per ricevere un callback specificamente quando l'attività onCreate() è completa, è necessario registrare un LifeCycleObserver sul Lifecycle dell'attività in onAttach() e rimuoverlo dopo aver ricevuto il callback onCreate(). (b/144309266)

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.2.3: è stato corretto un bug in DialogFragment che causava StackOverflowError durante la chiamata a getLayoutInflater() dall'interno di onCreateDialog(). (b/117894767, aosp/1258664)
  • Da Fragment 1.2.3: è stato ridotto l'ambito delle regole ProGuard incluse in Fragment per garantire che le classi Fragment inutilizzate possano essere rimosse. (b/149665169)
  • Da Frammento 1.2.3: sono stati corretti i falsi positivi nel controllo lint UseRequireInsteadOfGet quando si utilizzava un nome di variabile locale con shadowing per il nome della proprietà Kotlin. (b/149891163)
  • Da Frammento 1.2.3: FragmentContainerView non genera più UnsupportedOperationException per aver utilizzato il costruttore errato nell'anteprima del layout. (b/149707833)

Problemi noti

  • BottomSheetDialogFragment non posiziona più correttamente la finestra di dialogo sullo schermo. (b/151652127)

Versione 1.3.0-alpha01

4 marzo 2020

androidx.fragment:fragment:1.3.0-alpha01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.3.0-alpha01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.3.0-alpha01 vengono rilasciati. La versione 1.3.0-alpha01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

Modifiche alle API

  • Il metodo setRetainInstance() sui frammenti è stato ritirato. Con l'introduzione dei ViewModels, gli sviluppatori hanno a disposizione un'API specifica per la conservazione dello stato che può essere associata ad attività, frammenti e grafici di navigazione. In questo modo gli sviluppatori possono utilizzare un frammento normale e non conservato e mantenere separato lo stato specifico che vogliono conservare, evitando una fonte comune di perdite, mantenendo al contempo le proprietà utili di una singola creazione e eliminazione dello stato mantenuto (ovvero il costruttore di ViewModel e il callback onCleared() che riceve). (b/143911815)
  • Con la release di ViewPager2 1.0.0, le classi FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter per l'interazione con ViewPager sono state ritirate. Vedi Eseguire la migrazione da ViewPager a ViewPager2. (b/145132715)

Correzioni di bug

  • Le regole ProGuard relative ai frammenti ora mantengono correttamente solo le classi Fragment dei costruttori predefiniti utilizzate anziché per tutte le istanze Fragment; in questo modo è possibile correggere una regressione introdotta in Fragment 1.2.1. (b/149665169
  • Le regole lint require___() aggiunte in Frammento 1.2.2 non sono più falsi positivi per le variabili locali che condividono lo stesso nome dei nomi delle proprietà Kotlin oscurati (ad es. view). (b/149891163)
  • FragmentContainerView non genera più UnsupportedOperationException quando utilizzi l'anteprima del layout in Android Studio. (b/149707833)
  • Risolto il problema per cui i frammenti conservati aggiunti dopo il salvataggio dello stato non venivano ricreati continuamente e poi eliminati dopo ogni modifica alla configurazione. (b/145832397)

Versione 1.2.5

Versione 1.2.5

10 giugno 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.5, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.5 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.5 vengono rilasciati. La versione 1.2.5 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Il valore getViewLifecycleOwner() del frammento viene ora arrestato prima della chiamata di onSaveInstanceState(), rispecchiando il comportamento del ciclo di vita del frammento. Questa versione era precedentemente disponibile in Frammento 1.3.0-alpha04. (b/154645875)
  • Se chiami setMenuVisibility(false) su un frammento, ora viene modificata correttamente la visibilità dei menu forniti dai relativi frammenti figlio. Questa versione era precedentemente disponibile in Frammento 1.3.0-alpha04. (b/153593580)

Versione 1.2.4

Versione 1.2.4

1° aprile 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.4, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.4 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.4 vengono rilasciati. La versione 1.2.4 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Sono state aggiornate le regole Fragment ProGuard per consentire l'offuscamento dei frammenti conservati. (b/151605338)
  • La regola Lint FragmentLiveDataObserve è stata disabilitata nelle classi DialogFragment perché il loro ciclo di vita e il loro ciclo di vita sono sempre sincronizzati, il che rende sicuro l'utilizzo di this o viewLifecycleOwner durante la chiamata a observe. (b/151765086)

Versione 1.2.3

Versione 1.2.3

18 marzo 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.3, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.3 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.3 vengono rilasciati. La versione 1.2.3 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto un bug in DialogFragment che causava un StackOverflowError durante la chiamata al numero getLayoutInflater() dall'interno di onCreateDialog(). (b/117894767, aosp/1258665)
  • È stato ridotto l'ambito delle regole ProGuard incluse in Fragment per garantire che le classi di Fragment inutilizzate possano essere rimosse. (b/149665169)
  • Sono stati corretti i falsi positivi nel controllo lint UseRequireInsteadOfGet quando si utilizzava un nome di variabile locale con shadowing per il nome della proprietà Kotlin. (b/149891163)
  • FragmentContainerView non genera più UnsupportedOperationException per l'utilizzo del costruttore errato nell'anteprima del layout. (b/149707833)

Versione 1.2.2

Versione 1.2.2

19 febbraio 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.2, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.2 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.2 vengono rilasciati. La versione 1.2.2 contiene questi commit.

Nuovi controlli lint

  • Lint suggerisce di utilizzare viewLifecycleOwner come LifecycleOwner per le chiamate in OnBackPressedDispatcher in onCreateView(), onViewCreated() e onActivityCreated(). (b/142117657)
  • È stato aggiunto un nuovo controllo lint che conferma che stai utilizzando il debugImplementation corretto quando utilizzi l'artefatto fragment-testing. (b/141500106)
  • I frammenti ora suggeriscono di utilizzare i metodi require___() associati per i messaggi di errore più descrittivi anziché checkNotNull(get___()), requireNonNull(get___()) o get___()!! per tutte le API Fragment che includono un valore equivalente in get e require. (aosp/1202883).

Correzioni di bug

  • Correzione dei file Fragment ProGuard per evitare gli avvisi R8 (b/148963981)
  • È stato migliorato il controllo Lint esistente, che suggerisce l'utilizzo di viewLifecycleOwner quando si utilizza observe per gestire anche la versione del metodo di estensione livedata-ktx di observe. (b/148996309)
  • È stata corretta la formattazione di molti dei controlli lint (aosp/1157012)

Contributi esterni

  • Grazie a Zac Sweers per aver contribuito ai controlli Lint di require___() per conto di Slack. (aosp/1202883).

Versione 1.2.1

Versione 1.2.1

5 febbraio 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.1, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.1 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.1 vengono rilasciati. La versione 1.2.1 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Per i frammenti aggiunti tramite i metodi add e replace che utilizzano un'istanza Class (o le versioni reificate Kotlin) viene ora mantenuto da ProGuard il costruttore predefinito. (b/148181315)
  • FragmentStatePagerAdapter e FragmentPagerAdapter non rilevano più le eccezioni generate da FragmentManager durante l'esecuzione di finishUpdate(). (aosp/1208711)
  • Risolto un problema per cui FragmentManager.findFragment() non funzionava con frammenti aggiunti tramite il tag <fragment>. (b/147784323)
  • I frammenti gonfiati utilizzando il tag <fragment> ora ricevono sempre una chiamata a onInflate() prima del giorno onCreate() quando si trovano nel layout. (aosp/1215856).
  • Quando si chiama toString() su un'istanza FragmentManager, non viene più generato un NullPointerException quando l'attività è già stata eliminata. (b/148189412)

Modifiche delle dipendenze

Versione 1.2.0

Versione 1.2.0

22 gennaio 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.0, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0 vengono rilasciati. La versione 1.2.0 contiene questi commit.

Modifiche importanti dalla versione 1.1.0

  • FragmentContainerView: FragmentContainerView è il contenitore fortemente consigliato per i frammenti aggiunti dinamicamente, che sostituisce l'utilizzo di FrameLayout o di altri layout. Supporta inoltre gli stessi valori class, android:name e android:tag facoltativo del tag <fragment>, ma utilizza un FragmentTransaction normale per aggiungere questo frammento iniziale, anziché il percorso di codice personalizzato utilizzato da <fragment>.
  • Tempistiche onDestroyView(): i frammenti ora attendono il completamento delle animazioni di uscita, delle transizioni del framework di uscita e delle transizioni AndroidX (quando utilizzi la transizione 1.3.0) prima di chiamare onDestroyView().
  • add() e replace() basati sulla classe: sono stati aggiunti nuovi sovraccarichi di add() e replace() su FragmentTransaction che accettano un Class<? extends Fragment> e un Bundle di argomenti facoltativo. Questi metodi utilizzano FragmentFactory per creare un'istanza del frammento da aggiungere. Anche le estensioni Kotlin che utilizzano tipi reificati (ad es.fragmentTransaction.replace<YourFragment>(R.id.container)) sono state aggiunte a fragment-ktx.
  • Integrazione di ViewModel SaveState del ciclo di vita: SavedStateViewModelFactory è ora la fabbrica predefinita utilizzata quando si utilizzano by viewModels(), by activityViewModels(), il costruttore ViewModelProvider o ViewModelProviders.of() con un frammento.
  • Nuovi controlli lint: è stato aggiunto un nuovo controllo lint che garantisce di utilizzare getViewLifecycleOwner() durante l'osservazione di LiveData da onCreateView(), onViewCreated() o onActivityCreated().
  • Ritiro di getFragmentManager(): i metodi getFragmentManager() e requireFragmentManager() su Fragment sono stati ritirati e sostituiti con un singolo metodo getParentFragmentManager(), che restituisce il valore FragmentManager non null a cui è stato aggiunto il frammento (puoi utilizzare isAdded() per determinare se è sicuro chiamare).
  • Ritiro di FragmentManager.enableDebugLogging(): il metodo FragmentManager.enableDebugLogging statico è stato ritirato. FragmentManager ora rispetta Log.isLoggable() per il tag FragmentManager, consentendoti di attivare il logging di DEBUG o VERBOSE senza ricompilare l'app.

Problemi noti

  • I frammenti a cui viene fatto riferimento solo tramite l'attributo class o android:name su un FragmentContainerView non vengono conservati automaticamente da ProGuard, pertanto è necessario aggiungere manualmente una regola di Keep per ogni classe di frammento. (b/142601969)
  • Quando aggiungi un NavHostFragment usando class o android:name in un file XML con FragmentContainerView, non puoi usare findNavController() in onCreate() della tua attività. (b/142847973)

Versione 1.2.0-rc05

8 gennaio 2020

androidx.fragment:fragment:1.2.0-rc05, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-rc05 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-rc05 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-rc05 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • È stata corretta una regressione nel frammento 1.2.0-rc04 durante l'utilizzo del tag <fragment> che ha causato la chiamata errata di onViewCreated() durante l'eliminazione dell'attività. (b/146290333)
  • La configurazione dei frammenti aggiunti con il tag <fragment> viene ora cancellata correttamente, anche quando si trovano solo occasionalmente nel layout, ovvero solo nel layout orizzontale. Di conseguenza, questi frammenti vengono ora spostati correttamente in CREATED, anche quando non si trovano nel layout, anziché creare un'istanza, ma non passano mai attraverso metodi del ciclo di vita. (b/145769287)

Versione 1.2.0-rc04

18 dicembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-rc04, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-rc04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-rc04 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-rc04 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Sono state modificate le animazioni di TRANSIT_FRAGMENT_OPEN, TRANSIT_FRAGMENT_CLOSE e TRANSIT_FRAGMENT_FADE per evitare problemi visivi. (b/145468417)

Versione 1.2.0-rc03

4 dicembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-rc03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-rc03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-rc03 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-rc03 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • È stata corretta una modifica non intenzionale del comportamento per cui i frammenti rimossi vengono ancora restituiti da findFragmentById() / findFragmentByTag() mentre vengono eseguite animazioni/transizioni di uscita. (b/143982969, aosp/1167585)
  • I frammenti secondari vengono ora interrotti correttamente prima dei rispettivi elementi padre quando l'attività che le contiene chiama onSaveInstanceState(). (b/144380645)
  • Risolto il problema per cui le visualizzazioni venivano contrassegnate in modo errato INVISIBLE dopo aver fatto emergere un frammento nascosto. (b/70793925)
  • Le transizioni di elementi condivisi in frammentazione ora gestiscono le viste ruotate, ridimensionate e così via (b/142835261)

Aggiornamenti alla documentazione

  • È stata chiarita la documentazione sul ritiro relativa a setUserVisibleHint(). (b/143897055)
  • È stata migliorata la documentazione su setFragmentFactory() e getFragmentFactory() per indicare meglio che l'impostazione di un FragmentFactory influirà anche sui FragmentManagers secondari. (aosp/1170095)

Modifiche delle dipendenze

  • I frammenti ora dipendono da ciclo di vita 2.2.0-rc03, Lifecycle ViewModel savedState 1.0.0-rc03 e attività 1.1.0-rc03.

Versione 1.2.0-rc02

7 novembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-rc02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-rc02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-rc02 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-rc02 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Quando sei in Kotlin, la funzionalità LintFix per l'utilizzo di getViewLifecycleOwner() durante l'osservazione di LiveData da onCreateView(), onViewCreated() o onActivityCreated() (introdotta in Fragment 1.2.0-rc01) ora utilizza la sintassi di accesso alla proprietà Kotlin viewLifecycleOwner anziché getViewLifecycleOwner(). (aosp/1143821).

Versione 1.2.0-rc01

23 ottobre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-rc01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-rc01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-rc01 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-rc01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • Ora FragmentContainerView supporta l'attributo class oltre a android:name, rispecchiando la funzionalità del tag <fragment>. (b/142722242)
  • È stato aggiunto un nuovo controllo lint che garantisce di usare getViewLifecycleOwner() durante l'osservazione di LiveData da onCreateView(), onViewCreated() o onActivityCreated(). (b/137122478)

Correzioni di bug

  • I callback onDismiss e onCancel su DialogFragment ora garantiscono che il valore di DialogInterface passato loro non sia null e che getDialog() restituisca un valore non null quando vengono eseguiti. (b/141974033)
  • FragmentContainerView ora aggiunge il frammento definito da class o android:name come parte dell'inflazione, assicurando che findFragmentById() e findFragmentByTag() funzionino immediatamente dopo. (b/142520327)
  • È stato corretto un IllegalStateException in FragmentContainerView a causa del salvataggio dello stato. (b/142580713)
  • È stato corretto un UnsupportedOperationException in FragmentContainerView quando la classe FragmentContainerView è stata offuscata. (b/142657034)

Problemi noti

  • I frammenti a cui viene fatto riferimento solo tramite l'attributo class o android:name su un FragmentContainerView non vengono conservati automaticamente da ProGuard, pertanto è necessario aggiungere manualmente una regola di Keep per ogni classe di frammento. Abbiamo disattivato la regola Lint che suggerisce di passare a FragmentContainerView fino a quando il problema non verrà risolto tramite aapt2. (b/142601969)

Versione 1.2.0-beta02

11 ottobre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-beta02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-beta02 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-beta02 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-beta02 contiene questi commit.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui onInflate() di Fragment non riceveva gli attributi corretti da FragmentContainerView, con errori come NavHostFragment. (b/142421837)

Versione 1.2.0-beta01

9 ottobre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-beta01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-beta01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-beta01 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-beta01 contiene questi commit.

Nuove funzionalità

  • FragmentContainerView aggiunge il supporto per l'aggiunta di un frammento iniziale con ulteriore supporto per gli attributi XML android:name e android:tag facoltativi. A differenza del tag <fragment>, FragmentContainerView utilizza un normale FragmentTransaction in background per aggiungere il frammento iniziale, consentendo ulteriori operazioni FragmentTransaction su FragmentContainerView e abilitando l'utilizzo dell'associazione delle visualizzazioni per il layout. (b/139830628, b/141177981)
  • I frammenti ora contengono un avviso di lanugine che offre una soluzione rapida per sostituire <fragment> con FragmentContainerView. (b/139830056)

Correzioni di bug

  • È stato corretto un ClassCastException durante l'utilizzo di androidx.transition. (b/140680619)
  • Quando utilizzi la Transizione 1.3.0-beta01, i frammenti ora attendono il completamento di androidx.transition transizioni (oltre a transizioni e animazioni del framework, risolte rispettivamente in Frammento 1.2.0-alpha03 e Frammento 1.2.0-alpha02) prima di inviare onDestroyView(). (aosp/1119841).
  • Quando utilizzi la Transizione 1.3.0-beta01, ora i frammenti annullano correttamente le transizioni androidx.transition prima di avviare nuove transizioni / animazioni nello stesso contenitore. (aosp/1119841).
  • Risolto il problema nell'API 17 e versioni precedenti quando si utilizzano le transizioni androidx.transition nella vista principale del frammento quando si utilizza FragmentContainerView. (b/140361893)
  • L'elemento fragment-testing ora dipende dal test 1.2.0 di AndroidX, risolvendo un'incompatibilità con l'ultimo Espresso 3.2.0. (b/139100149)
  • Utilizzo di Log.w rimosso in FragmentManager. (aosp/1126468).

Problemi noti

  • Il valore onInflate() del frammento non riceve attributi corretti da FragmentContainerView, con casi di interruzione come NavHostFragment. (b/142421837)

Versione 1.2.0-alpha04

18 settembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-alpha04, androidx.fragment-ktx:example:1.2.0-alpha04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-alpha04 vengono rilasciati. La versione 1.2.0-alpha04 contiene questi commit.

Modifiche alle API

  • I metodi getFragmentManager() e requireFragmentManager() su Fragment sono stati deprecati e sostituiti con un singolo metodo getParentFragmentManager(), che restituisce il valore FragmentManager non null a cui viene aggiunto il frammento (puoi utilizzare isAdded() per determinare se è sicuro chiamare). (b/140574496)
  • Il metodo statico FragmentManager.enableDebugLogging è stato ritirato. FragmentManager ora rispetta Log.isLoggable() per il tag FragmentManager, consentendoti di attivare il logging di DEBUG o VERBOSE senza ricompilare l'app. (aosp/1116591)

Correzioni di bug

  • I frammenti vengono ora eliminati correttamente mentre sono in esecuzione le animazioni di uscita su altri frammenti. (b/140574199)
  • Risolto il problema per cui Fragments chiamava Activity.findViewById() mentre prima non lo faceva. (aosp/1116431)

Versione 1.2.0-alpha03

5 settembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-alpha03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-alpha03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-alpha03 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Modifiche alle API

Correzioni di bug

  • FragmentContainerView ora inverte correttamente l'ordine di disegno quando estraggono i frammenti dalla pila posteriore. (b/139104187)
  • Risolto il problema per cui veniva eseguita l'animazione sbagliata quando si esceva un frammento e veniva aggiunto contemporaneamente un nuovo frammento. (b/111659726)
  • I frammenti ora attendono la fine delle transizioni (oltre alle animazioni, che è stata corretta in Frammento 1.2.0-alpha02) prima di inviare onDestroyView(). (b/138741697)

Versione 1.2.0-alpha02

7 agosto 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-alpha02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-alpha02 e androidx.fragment:fragment-testing:11.2.0-alpha02 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Nuove funzionalità

  • SavedStateViewModelFactory è ora il valore di fabbrica predefinito utilizzato quando si usano by viewModels(), by activityViewModels(), il costruttore ViewModelProvider o ViewModelProviders.of() con Fragment. (b/135716331)
  • Le animazioni predefinite quando utilizzi TRANSIT_FRAGMENT_OPEN, TRANSIT_FRAGMENT_CLOSE e TRANSIT_FRAGMENT_FADE con setTransition su FragmentTransaction sono state aggiornate in modo che corrispondano alle animazioni utilizzate dalle attività sui dispositivi Android 10. (aosp/1012812, aosp/1014730)

Modifiche alle API

  • Presenta FragmentContainerView come container fortemente consigliato per i frammenti aggiunti dinamicamente, sostituendo l'uso di FrameLayout e così via, poiché corregge i problemi di ordinamento Z delle animazioni e l'invio di riquadri delle finestre ai frammenti. (b/37036000, aosp/985243, b/136494650)
  • È stato aggiunto un metodo FragmentManager.findFragment(View) statico per recuperare il frammento contenente da una visualizzazione gonfiata da un frammento. Un'estensione Kotlin è disponibile anche in fragment-ktx. (aosp/1090757)
  • Sono stati aggiunti nuovi sovraccarichi di add() e replace() su FragmentTransaction che accettano Class<? extends Fragment> e Bundle di argomenti facoltativi. Questi metodi utilizzano FragmentFactory per creare un'istanza del frammento da aggiungere. Anche l'estensione Kotlin che utilizzano tipi reificati (ad es.fragmentTransaction.replace<YourFragment>(R.id.container)) è stata aggiunta a fragment-ktx. (b/126124987)
  • @MainThread annotazioni sono state aggiunte a Fragment callback del ciclo di vita. (b/127272564)
  • Le API correlate al titolo del breadcrumb su FragmentTransaction e FragmentManager.BackStackEntry sono state ritirate. (b/138252944)
  • Il metodo setTransitionStyle su FragmentTransaction è stato ritirato. (aosp/1011537)
  • Molti dei metodi in FragmentManager non sono più abstract. L'istanza FragmentManager rimane abstract e non deve essere creata o estesa direttamente; dovresti continuare a ricevere un'istanza esistente solo da getSupportFragmentManager(), getChildFragmentManager() e così via.

Correzioni di bug

  • Da Frammento 1.1.0-rc04: ora i frammenti annullano correttamente le transizioni posticipate sui frammenti. (b/138251858)
  • Da Frammento 1.1.0-rc03: è stato risolto un problema per cui la chiamata a postponeEnterTransition() con un timeout più di una volta non comportava l'annullamento dei timeout precedenti. (b/137797118)
  • Da Frammento 1.1.0-rc02: è stato corretto un arresto anomalo in FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter durante la rimozione dell'elemento corrente. (b/137209870)
  • I frammenti attendono la fine delle animazioni prima di inviare onDestroyView(). (b/136110528)
  • Le animazioni di frammenti dei frammenti figlio e dei relativi discendenti vengono ora gestite correttamente durante l'animazione del frammento principale. (b/116675313)
  • È stato risolto un problema NullPointerException durante l'utilizzo delle transizioni di elementi condivisi e la combinazione di un'operazione Pop e Add. (b/120507394)
  • È stata aggiunta una soluzione alternativa a IllegalStateException quando utilizzi FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter nei test Robolectric. (b/137201343)

Versione 1.2.0-alpha01

2 luglio 2019

androidx.fragment:fragment:1.2.0-alpha01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.2.0-alpha01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.2.0-alpha01 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Nuove funzionalità

  • FragmentManager ora chiama requestApplyInsets() dopo aver collegato la vista del frammento e direttamente prima di chiamare onViewCreated(), garantendo che la visualizzazione abbia sempre gli insiemi corretti. (b/135945162)

Correzioni di bug

  • È stato corretto un NullPointerException durante l'inserimento di un FragmentTransaction che utilizzava setPrimaryNavigationFragment() prima del giorno replace(). (b/134673465)

Versione 1.1.0

Versione 1.1.0

5 settembre 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Modifiche importanti dalla versione 1.0.0

  • fragment-testing: l'artefatto fragment-testing fornisce una classe FragmentScenario per testare un frammento in isolamento. Per ulteriori dettagli, consulta la documentazione relativa al test dei frammenti dell'app.
  • FragmentManufacturer: ora puoi impostare un FragmentFactory su un FragmentManager per gestire la creazione di istanze di frammento, rimuovendo il requisito rigido che prevede un costruttore senza argomenti.
  • Delegati della proprietà Kotlin per ViewModels: l'elemento fragment-ktx ora contiene due delegati della proprietà Kotlin: by viewModels() per l'accesso ai ViewModel associati al singolo frammento e by activityViewModels() per l'accesso ai ViewModel con ambito all'attività.
  • Ciclo di vita massimo: ora puoi impostare uno stato di ciclo di vita massimo per un frammento chiamando setMaxLifecycle() su FragmentTransaction. Questo sostituisce il, ora deprecato setUserVisibleHint(). FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter hanno un nuovo costruttore che ti consente di passare al nuovo comportamento.
  • Costruttore FragmentActivity LayoutId: le sottoclassi FragmentActivity ora possono facoltativamente richiamare un costruttore su FragmentActivity che accetta un ID R.layout, a indicare il layout che dovrebbe essere impostato come visualizzazione del contenuto in alternativa alla chiamata di setContentView() in onCreate(). Questo non cambia il requisito che prevede che la sottoclasse abbia un costruttore senza argomento.
  • Costruttore LayoutId del frammento: le sottoclassi Fragment ora possono richiamare un costruttore su Fragment che accetta un ID R.layout, indicando il layout da utilizzare per questo frammento come alternativa all'override di onCreateView(). Il layout potenziato può essere configurato in onViewCreated().
  • Posticipa con un timeout: è stato aggiunto un nuovo sovraccarico di postponeEnterTransition() che richiede un timeout.

Versione 1.1.0-rc04

7 agosto 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-rc04, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-rc04 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-rc04 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Correzioni di bug

  • Ora i frammenti annullano correttamente le transizioni posticipate sui frammenti. (b/138251858)

Versione 1.1.0-rc03

19 luglio 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-rc03, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-rc03 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-rc03 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Correzioni di bug

  • Risolto il problema per cui la chiamata a postponeEnterTransition() con un timeout più di una volta non annullava i timeout precedenti. (b/137797118)

Versione 1.1.0-rc02

17 luglio 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-rc02, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-rc02 e androidx.fragment-testing:fragment:1.1.0-rc02 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Correzioni di bug

  • È stato risolto un arresto anomalo in FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter durante la rimozione dell'elemento corrente. (b/137209870)

Versione 1.1.0-rc01

2 luglio 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-rc01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-rc01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-rc01 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Correzioni di bug

  • Ora i frammenti aggiornano correttamente la propria visibilità quando vengono utilizzate le operazioni show() o hide() durante l'esecuzione della transizione. (b/133385058)
  • È stato corretto un NullPointerException durante l'inserimento di un FragmentTransaction che utilizzava setPrimaryNavigationFragment() prima del giorno replace(). (b/134673465)

Versione 1.1.0-beta01

5 giugno 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-beta01, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-beta01 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-beta01 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Correzioni di bug

  • I callback androidx.lifecycle.Lifecycle (correlati in modo specifico a STARTED, RESUMED, PAUSED, STOPPED e DESTROYED) per i frammenti nidificati ora sono nidificati correttamente. (b/133497591)
  • OnBackPressedCallback istanze registrate in onCreate() di Fragment ora hanno correttamente la precedenza sul FragmentManager figlio. (b/133175997)
  • I frammenti figlio non vengono più animati quando il frammento padre viene sostituito. (b/121017790)
  • Le animazioni e le transizioni di frammenti vengono ora ignorate quando si utilizza animateLayoutChanges="true"; in questo modo viene risolto un problema per cui i frammenti non venivano eliminati correttamente. (b/116257087)

Versione 1.1.0-alpha09

16 maggio 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-alpha09, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-alpha09 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-alpha09 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Modifiche alle API

  • I frammenti ora ricevono un callback a un nuovo metodo onPrimaryNavigationFragmentChanged(boolean) quando cambia il frammento di navigazione principale. aosp/960857

Correzioni di bug

  • Le voci di menu gonfiate da un frammento secondario ora vengono rimosse correttamente quando viene rimosso il frammento principale. b/131581013

Versione 1.1.0-alpha08

7 maggio 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-alpha08, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-alpha08 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-alpha08 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Questa release non è compatibile con le Preferenze dalla versione 1.1.0-alpha01 alla 1.1.0-alpha04. Esegui l'upgrade alle Preferenze 1.1.0-alpha05 quando utilizzi questa versione di Fragments.

Nuove funzionalità

  • È stato aggiunto un nuovo sovraccarico di postponeEnterTransition() che richiede un timeout, dopodiché il frammento chiamerà automaticamente startPostponedEnterTransition() b/120803208

Modifiche alle API

  • Modifica di interruzione: il metodo FragmentFactory instantiate precedentemente obsoleto che richiedeva un Bundle è stato rimosso. aosp/953856
  • Modifica d'interruzione: le costanti RESUME_ONLY_CURRENT_FRAGMENT e USE_SET_USER_VISIBLE_HINT in FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter sono state rinominate rispettivamente BEHAVIOR_RESUME_ONLY_CURRENT_FRAGMENT e BEHAVIOR_SET_USER_VISIBLE_HINT. aosp/954782

Correzioni di bug

  • I frammenti il cui ciclo di vita è stato limitato tramite setMaxLifecycle() non vengono più ripresi prima di raggiungere lo stato finale. b/131557151
  • Quando utilizzi setMaxLifecycle(Lifecycle.State.CREATED), la vista dei frammenti verrà eliminata correttamente. aosp/954180

Versione 1.1.0-alpha07

25 aprile 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-alpha07, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-alpha07 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-alpha07 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Nuove funzionalità

  • Ora puoi impostare uno stato di ciclo di vita massimo per un frammento chiamando setMaxLifecycle() su FragmentTransaction. Questo sostituisce il, ora deprecato setUserVisibleHint(). FragmentPagerAdapter e FragmentStatePagerAdapter hanno un nuovo costruttore che ti consente di passare al nuovo comportamento. (b/129780800)

Modifiche alle API

  • Ora è possibile chiamare moveToState(STARTED) su FragmentScenario solo su dispositivi con API 24 e versioni successive. (b/129880016)

Modifiche del comportamento

  • Di conseguenza (b/129907905), i frammenti nello stack posteriore non riceveranno un callback a onCreateView() quando viene ricreata l'attività di hosting. Ora onCreateView() verrà chiamato solo quando il frammento diventa visibile (ad esempio, lo stack posteriore viene aperto).

Correzioni di bug

  • Risolto il problema durante l'utilizzo di un tag <fragment> in XML e del costruttore contentLayoutId di FragmentActivity o AppCompatActivity. (b/129907905)
  • Risolto il problema per cui i frammenti nello stack posteriore non venivano spostati almeno su CREATED dopo una modifica alla configurazione, causando lo smaltimento corretto dei modelli ViewModel e dei frammenti conservati per i figli. (b/129593351)
  • Risolto un arresto anomalo in restoreSaveState causato dalla desincronizzazione dei frammenti conservati dopo il salvataggio dello stato dell'istanza. (b/130433793) (aosp/947824)
  • Sono stati risolti i problemi per cui un OnBackPressedCallback aggiunto con un ciclo di vita dei frammenti non veniva chiamato se il FragmentManager aveva uno stack back-forward. Per maggiori dettagli, vedi androidx.activity 1.0.0-alpha07. (aosp/948209).
  • I frammenti non applicano più LAYER_TYPE_HARDWARE per le animazioni. Se hai bisogno specificamente di un'animazione a livello hardware, impostala come parte dell'animazione. (b/129486478)

Versione 1.1.0-alpha06

3 aprile 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-alpha06, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-alpha06 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-alpha06 vengono rilasciati. I commit inclusi in questa versione sono disponibili qui.

Nuove funzionalità

  • Le eccezioni generate da FragmentManager ora includono il nome del frammento nel messaggio. (b/67759402)

Modifiche alle API

  • Fragment e FragmentActivity ora contengono un secondo costruttore che prende un @LayoutRes int, che sostituisce il precedente comportamento di annotazione della classe con @ContentView. Questo approccio funziona sia nei moduli delle app sia delle librerie. (b/128352521)
  • onActivityResult() di FragmentActivity è ora contrassegnato correttamente come @CallSuper. (b/127971684)
  • Il metodo instantiate di FragmentIndustry che utilizza un bundle di argomenti è stato deprecato e le app devono utilizzare il nuovo overload instantiate che non accetta un bundle. (b/128836103)
  • I metodi FragmentScenario ora sono annotati correttamente con @StyleRes. (aosp/924193)
  • L'API FragmentTabHost è stata ritirata. (b/127971835)
  • L'elemento getThemedContext() di FragmentActivity è stato rimosso. (aosp/934078)

Correzioni di bug

  • È stata corretta una regressione in 1.1.0-alpha05 che causava il flashing del frammento in entrata sullo schermo. (b/129405432)
  • Risolto il problema per cui il frammento di navigazione principale andava perso dopo una serie di operazioni popBackStack+sostituzione+popBackStack. (b/124332597)
  • Risolto il problema durante l'utilizzo dei costruttori @ContentView nell'attività durante il ripristino dello stato del frammento. (b/127313094)
  • È stata corretta la logica di setTargetFragment() durante la sostituzione di un frammento di destinazione esistente con un frammento non ancora associato a FragmentManager. (aosp/932156)

Versione 1.1.0-alpha05

13 marzo 2019

androidx.fragment:fragment:1.1.0-alpha05, androidx.fragment:fragment-ktx:1.1.0-alpha05 e androidx.fragment:fragment-testing:1.1.0-alpha05 vengono rilasciati. L'elenco completo dei commit inclusi in questa versione è disponibile qui.

Nuove funzionalità

  • @ContentView ricerche di annotazioni ora sono memorizzate nella cache (b/123709449)

Modifiche del comportamento

  • La chiamata a remove(), hide(), show(), detach() e setPrimaryNavigationFragment() con un frammento collegato a un altro FragmentManager ora genera un IllegalStateException anziché un errore silenziosa (aosp/904301)

Correzioni di bug

  • onNewIntent per FragmentActivity è ora contrassegnato correttamente con @CallSuper (b/124120586)
  • Risolto il problema per cui onDismiss() di DialogFragment poteva essere chiamato due volte quando si utilizzava getDialog().dismiss() o getDialog().cancel() (b/126563750)

Versione 1.1.0-alpha04

7 febbraio 2019

androidx.fragment:fragment 1.1.0-alpha04, androidx.fragment:fragment-ktx 1.1.0-alpha04 e androidx.fragment:fragment-testing 1.1.0-alpha04 vengono rilasciati.

Nuove funzionalità

  • Aggiunto il supporto per l'annotazione della classe @ContentView, che consente di indicare quale file XML di layout deve essere aumentato in modo artificioso in alternativa all'override di onCreateView(). Ti consigliamo di visualizzare il lavoro correlato in onViewCreated(). (aosp/837619)
  • fragment-testing ora dipende dalla versione stabile di androidx.test:core-ktx 1.1.0 (b/121209673)
  • Ora puoi utilizzare openActionBarOverflowOrOptionsMenu con FragmentScenario per testare i menu delle opzioni ospitate da Fragment (b/121126668)

Modifiche alle API

  • È stato aggiunto un metodo requireArguments() che restituisce @NonNull Bundle o genera IllegalStateException (b/121196360)
  • È stata aggiunta una nota che indica che i criteri getLifecycle(), getViewLifecycleOwner() e getViewLifecycleOwnerLiveData() non devono essere sostituiti e saranno resi definitivi in una release futura. Invia una richiesta di funzionalità se al momento stai sostituendo questo metodo. (aosp/880714)
  • È stata aggiunta una nota che indica che getViewModelStore() non deve essere sostituito e sarà reso definitivo in una release futura. Invia una richiesta di funzionalità se al momento stai sostituendo questo metodo. (aosp/880713)
  • Risolto un problema di compatibilità binaria con le release precedenti di Fragments. (aosp/887877) (aosp/889834)

Correzioni di bug

  • I frammenti target vengono cancellati correttamente quando passi null a setTargetFragment(). (aosp/849969)
  • Risolto il problema per cui i frammenti di destinazione a volte non erano disponibili a partire dal giorno onDestroy(). (b/122312935)
  • Ora il comando onDismiss() di DialogFragment viene chiamato prima del giorno onDestroy(). (aosp/874133) (aosp/890734)

Versione 1.1.0-alpha03

17 dicembre 2018

Nuove funzionalità

  • Il frammento ora implementa BundleSavedStateRegistryOwner e dipende dalla nuova libreria SaveState [aosp/824380]
  • È stato aggiunto un delegato della proprietà Kotlin by activityViewModels per recuperare i modelli ViewModel associati all'attività contenitore [b/119050253]
  • Il delegato della proprietà Kotlin by viewModels è stato ampliato per utilizzare un metodo lambda facoltativo per ottenere il ViewModelStoreOwner, che ti consente di passare nel frammento principale o in un altro ViewModelStoreOwner personalizzato con codice come val viewModel: MyViewModel by viewModels(::requireParentFragment) [b/119050253]

Modifiche alle API

  • FragmentScenario ora consente di specificare un tema, ad esempio Theme.AppCompat [b/119054431]. Questa è una modifica che provoca un errore.
  • È stato aggiunto un metodo requireView() che restituisce @NonNull View o genera IllegalStateException [b/120241368]
  • È stato aggiunto un metodo requireParentFragment() che restituisce @NonNull Fragment o genera IllegalStateException [b/112103783]

Correzioni di bug

  • Risolto il problema di PendingStateException: errore di salvataggio dello stato b/120814739
  • I frammenti ripristinati dallo stato dell'istanza salvata ora riceveranno sempre un valore Bundle non null [b/119794496]
  • I frammenti rimossi non riutilizzano più l'oggetto Lifecycle se vengono aggiunti di nuovo [b/118880674]

Versione 1.1.0-alpha02

3 dicembre 2018

Nuove funzionalità

  • Le estensioni Kotlin di FragmentScenario ora consentono di utilizzare una lambda per la creazione di frammenti come alternativa al passaggio in un'istanza FragmentFactory. (aosp/812913)

Correzioni di bug

  • Correzione di un'eccezione sobrioStateException quando si utilizzano frammenti nidificati nello stack posteriore (b/119256498)
  • Risolto il problema di arresto anomalo durante l'utilizzo di FragmentScenario.recreate() con FragmentFactory (aosp/820540)
  • Risolto il problema per cui i frammenti target non erano accessibili dopo la rimozione del frammento (aosp/807634)

Versione 1.1.0-alpha01

5 novembre 2018

Questa è la prima release dell'elemento fragment-testing e di FragmentScenario, che si basa sulle API androidx.test:core. Per ulteriori dettagli, consulta la documentazione relativa al test dei frammenti.

Nuove funzionalità

  • Nuova classe FragmentScenario per il test dei frammenti in isolamento.
  • Ora puoi impostare un FragmentFactory su qualsiasi FragmentManager per controllare il modo in cui creare le istanze di nuove istanze di Fragment.
  • È stato aggiunto un nuovo delegato della proprietà Kotlin by viewModels() per il recupero di componenti ViewModel da un frammento.
  • Gli eventi di input in attesa (come i clic) ora vengono annullati in onStop() di un frammento.

Modifiche alle API

  • Sono state ampliate significativamente le annotazioni con supporto di valori null sulla superficie dell'API Fragment.

Correzioni di bug

  • Risolvi un problema che ha causato l'esito negativo delle operazioni relative ai frammenti dall'interno di LiveData (b/77944637)

Problemi noti

  • Non è possibile accedere ai frammenti di destinazione dopo che un frammento è stato rimosso da FragmentManager.
  • fragment-testing dipende da androidx.test:core:1.0.0-beta01 anziché da androidx.test:core:1.0.0 corretto.